In attesa che il Tar di Catania si esprima sulla consistenza del ricorso sulla gara settennale vinto dalla ditta Tech di Floridia, il Comune di Milazzo ha pubblicato una manifestazione d’interesse  al fine di dare continuità al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti in vista della stagione estiva. Il periodo indicato spazia dal 12 maggio al 30 settembre.

L’importo complessivo del servizio a base d’asta è di due milioni 281 mila euro oltre Iva.

Nell’avviso sono indicati i requisiti sia di ordine generale che di idoneità professionale e di capacità economico finanziaria.
La manifestazione di interesse dovrà essere presentata entro il termine perentorio delle ore 12 del 30 aprile.

I plichi con le offerte dovranno pervenire esclusivamente a mezzo servizio Poste Italiane Raccomandata 1

La perizia è stata in alcuni punti modificata per cercare di superare le criticità che si sono registrate on questi mesi.

Nell’avviso gli uffici comunali precisano che l’ordinanza con la quale il sindaco, dopo la gara, assegnerà il servizio, cesserà di avere efficacia nel momento in cui sarà sbloccata la vicenda legata al ricorso al Tar.

Condividi questo articolo
1.253 visite