SAN FILIPPO DEL MELA. La Corte dei Conti ha condannato ad un risarcimento di 7 mila euro l’ex sindaco Peppe Cocuzza nei confronti del Comune di San Filippo del Mela. Cocuzza dovrà versare la somma entro 30 giorni alla tesoreria dell’ente filippese. A sostenerlo è l’edizione di oggi della Gazzetta del Sud.

La sentenza – secondo il quotidiano – è legata alla condanna del tribunale di Barcellona per abuso d’ufficio ad otto mesi di reclusione per avere rimosso nel 2000 l’allora dirigente dell’ufficio tecnico Angelo Messina. Condanna che per la Corte dei Conti avrebbe portato ad un conseguente danno d’immagine. Inizialmente la somma ammontava a 20 mila euro ma è stata ridotta a 7 mila per avere scelto il rito abbreviato

Condividi questo articolo
2.879 visite