Si terrà ad ottobre al tribunale di Barcellona la prima udienza del processo “Ombra” che vede imputati quattro ex amminisratori del comune di San Filippo del Mela. Ieri il giudice dell’udienza preliminare Salvatore Pugliese ha disposto il rinvio a giudizio per gli ex sindaci Giuseppe Cocuzza, 63 anni e Pasquale Alibrandi, 59; per l’ex vice sindaco Giuseppe Recupero, 60 anni e per l’ex consigliere comunale Massimiliano Ragno, 47. I quattro sono accusati in concorso del reato di concussione per induzione indebita in quanto avrebbero ricevuto una dazione di denaro, 12 mila euro, e la promessa di ulteriori benefici per sbloccare l’iter del Piano particolareggiato che avrebbe portato alla realizzazione del Parcio Commerciale “La città della moda, del commercio e della tecnologia” nella frazione Archi.

Disposto il rinvio a giudizio anche per altre due persone: il palermitano Donato Didonna, 61 anni, presidente della società “Area srl” (che si è costituito parte civile nel procedimento contro gli ex amministratori) e dell’impiegato del comune di San Filippo del mela, Antonio Pino, 63 anni, accusati di avere violato le norme di accesso agli atti amministrativi sullo stato delle procedure relativo al rilascio delle autorizzazioni commerciali e della concessione edilizia per la realizzazione del parco commerciale.

Il progetto del parco non è mai stato realizzato.

Condividi questo articolo
2.866 visite