BROLO. L’eccellenza del Made in Sicilia declinata in tutte le forme dall’arte alla cultura all’enogastronomia. Nell’ambito del festival Marevigliosa Brolo è stata indetta la prima edizione Marevigliosa Award 2016. Il premio è stato conferito a Francesco Cafiso, il talentuoso jazzista italiano quale artista internazionale capace di esportare la sicilianità nel mondo. Il giovane prodigio si è infatti esibito nello spettacolo inaugurale nell’occasione dell’insediamento del Presidente degli stati Uniti Barack Obama. A consegnare il premio il primo sindaco donna del Comune di Brolo, Irene Ricciardello. “ Abbiamo voluto dedicare questa serata all’eccellenza del made in Sicily, ospitando artisti internazionali che hanno esportato la nostra tradizione nel mondo. Siamo soddisfatti – dei risultati raggiunti, migliaia i visitatori che hanno scelto come meta turistica questa città, ricca di eccellenze, di arte e cultura.”“Sono orgoglioso – ha continuato Francesco – Cafiso di ricevere tale riconoscimento da un’ amministrazione sensibile all’arte ed alla musica, quali alti valori sociali di integrazione”.

La kermesse curata dall’associazione Noi, (diretta dal presidente Emanuela Ricciardi), coordinata dal direttore artistico Salvo Gentile e dal giornalista Massimo Scaffidi, si concluderà il sette agosto con l’Air Show delle frecce Tricolore. A seguire la cerimonia di premiazione il concerto dei “i magnifici tre”, il trio jazzistico “Cafiso-Buzzurro-Milici”, che si è riunito a Brolo, nell’unica tappa Siciliana, dopo la tournée a Varsavia. Lo spettacolo che ha visto anche la partecipazione di Pietro Adragna, pluricampione del mondo, ha raddoppiato le presenze nella città del castello. Registrati oltre dieci mila visitatori. “Quest’anno ha spiegato l’onorevole Nino Germanà, abbiamo voluto putare all’arte ed alla musica per sviluppare un turismo culturale. Nostro compito istituzionale, come ci ricorda l’articolo 9 della costituzione italiana è promuovere lo sviluppo della cultura. Quest’anno abbiamo sperimentato il format della mostra itinerante, “Matergea” Sicilia Solidale, avviata in collaborazione con il parco dei templi di Agrigento”, che si è rivelato vincente”. La serata condotta da Salvo La Rosa, ha visto tra i protagonisti del teatro Italiano Gianfranco Jannuzzo e l’attrice Violante Placido, la figlia d’arte con un talento straordinario che ha incantato il pubblico con un brano tratto dalla sua tournee.

 

Condividi questo articolo
652 visite