L’Azienda sanitaria provinciale di Messina (Asp) ha risposto alla nota del sindaco che aveva chiesto a seguito dell’incendio di venerdì notte se sussistessero “condizioni tali da comportare nocumento alla salute della popolazione”. “Questo Servizio – si legge nella lettera – ha effettuato, nell’immediato, controlli nei presidi di continuità assistenziale e nei pronto soccorso per verificare accessi riferibili all’evento incidentale, non riscontrando ad oggi alcun accesso. Inoltre al fine di valutare eventuali fattori di nocumento alla salute della popolazione ricadente nel comprensorio del bacino del Mela, risulta opportuno acquisire tutte le risultanze delle campagne di monitoraggio dell’aria effettuata nel territorio di cui trattasi; in particolare dovranno essere evidenziati tutti i livelli di superamento dei valori limite dettati dalla norma, il numero e la frequenza degli stessi”.

Condividi questo articolo
651 visite