La squadra Jupiter dell’Istituto Tecnico – Economico «Leonardo Da Vinci» ha vinto la prima finale nazionale del gioco europeo «Young Business Talents», sponsorizzato dalla Nivea. Il team, composto dagli alunni Giuseppe Manna, Roberta Gringeri, Sarah Cuzzupè, Anna Sgrò, è stato guidato dalla docente Anna Aloi, e in tutte le fasi delle eliminatorie ha conseguito utili elevati che gli hanno permesso di condividere la prima posizione nelle semifinali con la squadra Dominium di Grosseto. Alla finale hanno partecipato 75 squadre, selezionate tra le 500 partecipanti alla simulazione della gestione d’azienda effettuata grazie all’impiego di un simulatore Praxis MMT di terza generazione, utilizzato dalle grandi imprese.

I ragazzi della squadra Jupiter

E’ risultata vincitrice, in base al profitto accumulato in tre anni di gestione, la squadra Jupiter dell’Istituto Tecnico – Economico “Leonardo da Vinci “ di Milazzo. I vincitori e la docente hanno ottenuto due premi di 1.500 euro e di 350 euro, la scuola riceverà 200 euro e il diritto a partecipare alla gara internazionale, che si terrà a Madrid (Spagna) a maggio. L’ITET “Leonardo da Vinci” di Milazzo ha partecipato alle finali con altre due squadre “ Leoni 95”, composta da Alessio Merlino, Agata Spano’, Nancy Isgro’ e “Sirio”, composta da Gloria Di Stefano, Khusenov Bokhodir, Francesca La Macchia, Jessica Pino , coordinati, rispettivamente, dai professori e Achille Greco Fiorella e Teresa Turano, che hanno ottenuto il ventiduesimo e il trentaduesimo posto. Ai docenti e agli alunni sono stati rilasciati diplomi, attestanti le competenze acquisite durante i quattro mesi dell’utilizzo del Simulatore, che come afferma  il dirigente scolastico Stefania Scolaro « diventa un innovativo strumento di apprendimento dei discenti sull’impiego equilibrato di Risorse Umane, Materiali, di Comunicazione, di Distribuzione tra canali di vendita attraverso l’analisi, la programmazione e il controllo di dati scelti».

Condividi questo articolo