In collaborazione con l’Assessorato ai Beni Culturali del Comune e la “ La compagnia del Castello”, Legambiente del Tirreno sez. Beni Culturali ha proposto la serata “ Omaggio a Fabrizio de Andrè”- Poesia e musica nel suggestivo scenario del castello di Milazzo. Nel corso della serata, alla quale sono intervenuti gli assessori Dario Russo e Salvatore Gitto si è riflettuto sugli “ultimi” e il mondo femminile affrontati da De Andrè nella sua vasta opera, carica di una inquietudine proiettata verso la giustizia sociale e nel contempo di una speranza nel miglioramento dell’umanità.

Un momento della serata

Gli interventi musicali sono stati eseguiti da artisti del territorio: Laura e Carmelo Culicetto con Samuel Caliri, Angelo Perez e l’Accademia Musicale, Peppe e Francesco D’Amico, il trio Giuseppe Ruggeri, Franco Venuto e Vito Antonuccio ed alcune voci del gruppo “Castello di Carta”(Loredana Celebre, Elena Grasso, Cinzia Vinci, Alessandro Di Bella, Imma Barillari, Cettina Bucca) hanno recitato una scelta di brani tratti da alcune canzoni, nei cui versi risuonano personaggi femminili e versi legati al mondo degli ultimi, entrati nella memoria collettiva.  La manifestazione è stata condotta da Graziella Giorgianni di Legambiente e da Fabrizio Scibilia. La serata, in contemporanea con altre nel territorio nazionale, ha ricevuto il patrocinio morale della Fondazione Fabrizio De Andrè a firma del suo presidente Dori Ghezzi e di Liliana Azzolini che hanno inviato una lettera di vicinanza affettiva alla manifestazione dedicata alle donne “femmine un giorno e poi madri per sempre” ed in particolare alla signora Rosa Certo, madre del presidente del circolo locale di Legambiente, Pippo Ruggeri, scomparsa di recente.

Condividi questo articolo
593 visite