Il ciclismo si conferma una delle manifestazioni più apprezzate del cartellone dei festeggiamenti in onore di San Giovanni Battista. La kermesse organizzata dall’Associazione S. Giovanni con la collaborazione tecnica di Filippo Gitto e Franco Russo per il terzo anno consecutivo ha dato vita ad splendida giornata di ciclismo. La gara si è svolta nel veloce circuito del quartiere, lungo 2 km, dove si sono dati battaglia i più forti atleti siciliani e calabresi. I 150 ciclisti a conferma hanno fatto registrare le vertiginose medie di oltre 42 Km/ora. Nella prima batteria lo straordinario Domenico Fiorito, della Fausto Coppi di Catania ha regolato il gruppetto dei protagonisti in 22 giri alla media di 41 Km avendo ragione sul concittadino Alfredo Stimoli con la maglia della Lucchesi – Celertrasporti, seguito al 3° posto da Santino Maiorana, al 4°posto Giuseppe Grasso ed al 5° dall’ex professionista catanese Salvatore Coco. E’ stata una gara all’insegna dei ritmi elevati che ha visto diversi protagonisti al comando fino a pochi giri dal termine quando il gruppetto dei sei di testa si ricompattava per dare luogo alla straordinaria volata di Fiorito che ha staccato tutti vincendo con netta supremazia.

Domenico Fiorito al traguardo

Nella 2° batteria è stato quasi un monologo assoluto per Andrea Pasqualino della Lucchesi- Celertrasporti e Carmelo Tuccio della Libertas Ciclisti Catanesi. Dopo pochi giri i due protagonisti concittadini, hanno alzato i ritmi di gara staccando il gruppo fino a raggiungere un vantaggio max di 1 minuto. Nonostante le ripetute azioni del gruppo inseguitori, che in diversi momenti accorciava il vantaggio, i due compagni di fuga con uno splendido assolo e accordo giungevano in solitario al traguardo con le braccia unite, deludendo magari i tanti che speravano in una volata finale. Andrea Pasqualino bissa il successo dello scorso anno completando i 25 giri alla media di 42, alzando le mani al cielo con il compagno di fuga Carmelo Tuccio. Al 3° posto il forte atleta reggino della Lucchesi-Celertrasporti Gianluca Pullano, 4° Ivan Scillaci della Ciclo Club Naxos e al 5° posto Marco Compagnini della Libertas Ciclisti Catanesi. “E’ stata una splendida giornata di sport – ha commentato il direttore di gara Filippo Gitto –  rilevando la straordinaria partecipazione di un migliaio di sportivi, che nonostante l’afosa giornata hanno scelto di assistere ad una gara di alto livello con i più forti protagonisti siciliani e calabresi. Il nostro obiettivo e di riportare lo stesso interesse nel famoso circuito del centro Milazzo dove già si è riscontrato l’adesione di una straordinaria partecipazione nazionale. La gara è in programma sabato 31 agosto».

Condividi questo articolo