La comunità parrocchiale del SS. Crocifisso di Milazzo è in festa per il suo Patrono S. Papino Martire, titolare della Chiesa e dell’annesso Convento dei frati minori, nonché Protettore della città insieme a S. Stefano Protomartire e S. Francesco di Paola. Sabato 15 in serata, dopo una breve fiaccolata in piazza, il nuovo simulacro in cartapesta, opera del maestro Pietro Balsamo di Francavilla Fontana (BR) del 2011 raffigurante il Santo Martire e Cavaliere è stato posizionato in Chiesa per la venerazione e per le celebrazioni liturgiche in suo onore . Oggi, lunedì 17 giugno, ricorrerà la Memoria della traslazione delle S. Reliquie del Corpo che tradizione vuole siano arrivate dal mare proprio nella spiaggia di ponente ove oggi è situata la Chiesa omonima, per l’occasione sarà celebrata una messa solenne alle 18.30 dal parroco padre Paolino Saia e a seguire un concerto della Corale polifonica “Aura Vocis” diretta da Giuseppe Del Bono. Il 28 giugno invece si celebrerà la Festa Liturgica con una Messa alle 18.30 celebrata dal don Vincenzo Otera, parroco di S. Maria di Portosalvo a Barcellona, a seguire  un concerto d’organo eseguito dal M. Luigi Cordova.

Condividi questo articolo
390 visite