Il sindaco Carmelo Pino è intervenuto questa mattina all’istituto tecnico Commerciale “L. da Vinci” al convegno promosso dalla scuola e dal centro servizi Enfap, sul tema “La scuola per l’ambiente”. Il primo cittadino ha evidenziato la necessità che ci si riappropri della città, di una Milazzo straordinaria che ha un patrimonio naturalistico e storico-artistico-monumentale come pochi ma che spesso viene trascurato o peggio danneggiato. E’ fondamentale e faccio appello ai giovani – ha detto – affinché siano i primi custodi di questo patrimonio evitando che possano ripetersi quegli episodi di danneggiamento a beni comunali che purtroppo si susseguono con assurda frequenza. Capo Milazzo, ma penso anche a tutto il territorio hanno una ricchezza straordinaria. Tuteliamo questi beni e sono certo che tutti avremo dei vantaggi”. Ai lavori coordinati da Carmelo Meli, co-direttore del Centro servizi Enfap, sono intervenuti il dirigente dell’Azienda foreste demaniali di Messina, arch. Giuseppe Aveni, l’ing. Carmelo Calabrese, l’ing. Luigi Siracusano, l’arch. Giovanni Fiamingo, il biologo Mauro Alioto e il presidente di Legambiente, Pippo Ruggeri. Le conclusioni dell’incontro sono toccate al dirigente scolastico, Stefania Scolaro che ha ribadito l’importanza dell’iniziativa che ha dato un messaggio importante ai giovani per ribadire il ruolo della città di Milazzo che merita sempre di essere tutelata e valorizzata e in tal senso è fondamentale la sinergia scuola-istituzioni.

Condividi questo articolo
394 visite