Attendete da anni il rimborso da parte del comune di Milazzo di buoni libro, il rimborso delle spese di trasporto scolastico o borse di studio assegnate e mai pagate? Potete mettervi l’anima in pace se questi risalgono al periodo 2008 – 2012. La cosa assurda è che una volta tanto non si tratta di carenza di soldi, forse la questione è ancora peggiore. In base a quanto risulta ad Oggi Milazzo gli assegni circolari emessi all’epoca dalla tesoreria comunale non solo non sono stati consegnati dagli uffici competenti di palazzo dell’Aquila ma ormai risultano scaduti e, addirittura le somme, circa 25 mila euro, restituite al Mef, il Ministero dell’Economia e Finanze in quanto vincolate e non utilizzate. Ora bisognerà ricominciare un lungo iter per riportarli in Sicilia.
Gli assegni non sarebbero stati consegnati a causa di indirizzi incompleti ma non si capisce come mai al Municipio nessuno sarebbe stato in grado di risolvere il problema contattando, magari, gli interessati telefonicamente o tramite mail.
La questione non sarebbe isolata. Altri diecimila euro di somme destinate sempre con le stesse destinazioni risalenti al 2014 e al 2015 rimangono nel limbo a causa di liste incomplete o mancati recapiti da parte delle poste. Anche queste somme sono a rischio.

Condividi questo articolo
2.785 visite

4
Rispondi

avatar
400
4 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
4 Comment authors
domenico+giorgianniALDOAntonioenzo Recent comment authors
più recente meno recente più votato
domenico+giorgianni
Ospite
domenico+giorgianni

da quello che si evince dalla lettura dell’articolo oltre alla presunta inefficienza di alcuni “lavoratori” del comune di Milazzo c’è l’inconfutabile ignoranza di chi non riesce a scrivere le proprie generalità in maniera corretta

ALDO
Ospite
ALDO

MA IN CHE MANI SIAMO?

Antonio
Ospite
Antonio

Questa è la conferma dell’efficienza del comune di Milazzo, dove ci sono soldi da erogare nessuno si adopera, forse per invidia…ahahahah, saluti

enzo
Ospite
enzo

siamo la barzelletta d’italia !!!!!!