Josè Bertè

FOLGORE /VIS PALERMO 5 – 0. E’ stata di buon auspicio la sosta natalizia per gli Allievi Regionali del presidente dell’Acd Folgore Salvatore De Luca. Che i ragazzi di Marco Italiano avessero tanta voglia di vincere e sopratutto di partire bene al giro di boa lo hanno dimostrato sin dai primi minuti imprimendo un ritmo e un pressing alla partita che ha costretto per l’intero macth i ragazzi della Vis Palermo, a difendersi nella loro metà campo. Fin dai primi minuti i giovani atleti milazzesi sono passati all’attacco colpendo tre legni nei primi sette minuti di gioco. Dopo pochi minuti Josè Bertè, infatti, sciupa una ghiotta occasione da gol impattando debolmente a pochi passi dalla rete.

Marco Trimboli

Poi il vantaggio che si concretizza con un ottimo Marco Trimboli che devia di testa in rete al 14°. La rete sblocca i ragazzi della Folgore che poco raddoppiano al 19° con Josè Bertè dopo aver superato il portiere ospite insacca in diagonale. Gli Allievi di Marco Italiano continuano a ritmo forsennato creando ripetutamente occasioni da gol. Al 23° e di nuovo la volta di Bertè, protagonista assoluto della partita, che al volo realizza una splendida rete concludendo sul triplice vantaggio il primo tempo.

F. Calderone

Il secondo tempo la musica non cambia, i ragazzi chiudono gli ospiti nella loro metà campo creando diverse opportunità per incrementare il bottino. Al 16° passano con Josè Bertè, che ispirato goleador realizza la tripletta personale insaccando in rete dopo una azione in velocità sviluppata sulla destra. E Francesco Calderone che porta a cinque le reti realizzando da fuori al 20°. Una vittoria che il gruppo ha cercato e voluto.

FREE TIME CLUB/FOLGORE 1 – 1. I Giovanissimi Regionali della Folgore, invece, ritornano da Capo d’Orlando con il secondo pari stagionale dopo aver dominato il girone d’andata. La partita si sblocca al 14° con una indecisione difensiva che porta in vantaggio la squadra di casa su autorete di Riccardo Irrera. Nonostante la giornata poco positiva i ragazzi di mister Alessandro Cosimini, non hanno mai rischiato nulla e allo stesso tempo, purtroppo non sono stati altrettanto efficaci sotto porta. La reazione di impulso ha portato al raggiungimento del pari al 19 con Samuel Corso che realizza a seguito di uno splendido assist al volo. Una supremazia dei ragazzi della Folgore che non ha portato al vantaggio. Si ritorna in campo tra due settimane nel sintetico di Mili Marina contro i ragazzi del Città di Messina. «L’interesse di diversi club professionisti e le selezioni con la rappresentativa regionale per i nostri ragazzi – dice il team manager Filippo Gitto – sono motivo di orgoglio per il nostro club. Cercheremo di gestire tutto quanto nel giusto modo onde evitare distrazioni e qunat’altro che al calcio giovanile serve poco».

Giovanissimi Regionali Acd Folgore

 

 

Condividi questo articolo
1.129 visite