L’alluvione del 1756 che fece tremare la Piana

Le piogge abbondanti di martedì scorso ci fanno tornare in mente un episodio di qualche secolo fa. Ci riferiamo ad un esposto - custodito nel fondo «Atti dei Giurati» dell'Archivio Storico comunale -...

Vendo la macchina e divento pescatore

Ha venduto l’auto per acquistare una barca e diventare pescatore. Giuseppe Maisano, 24 anni, è come i salmoni. Va controcorrente. Mentre il settore è in crisi e gli operatori del settore pesca, poco più...

Quel “maschiaccio” di Yleana Formica

Nella sua stanza non possono mancare il borsone della piscina, i tacchi e il cappello della Marina militare italiana. Sì, perché Yleana Formica, ventitreenne milazzese tutta “pepe”, dichiara di non...

Al comune? Trionfa la politica del falegname

Non andavo al municipio da quasi un anno e mezzo. Dalla prima seduta di consiglio comunale. Non è che sia cambiato molto. Fino a quando il sindaco Carmelo Pino non mi ha fatto entrare nel suo ufficio. Ad un...

Salviamo il palischermo San Tommaso

Il San Tommaso, il palischermo depositato nella piazza di San Papino, ci piace immaginarlo in piena efficienza, in occasione del calato della Tonnara del Tono, ossia quando ci si apprestava ad immergere nel...
article placeholder

Quando Ryolo faceva politica senza gettone

Secondo Giovanni Matasso, segretario generale del Comune di Milazzo, 100 euro a seduta - questo il gettone di presenza percepito dai nostri consiglieri comunali sulla base di un provvedimento del 2001 che...

La capretta progettista e il palo della luce

Un palo della pubblica illuminazione in mezzo al marciapiede. Accade in Marina Garibaldi, nel lungomare. Io non credevo ai miei occhi. Sono rimasto con il passeggino cercando di capire qual era il trucco per...

Quando Milazzo ballava il valzer

Una piccola ma interessante scoperta che arricchisce il profilo storico del panorama musicale locale. Da un archivio privato è emerso lo spartito di un Valzer per pianoforte composto intorno agli anni...