Verrà presentata sabato 17 settembre, alle 11,  a Palazzo D’Amico di Milazzo, in via Marina Garibaldi 153, la nuova missione sanitaria oculistica dell’Associazione Chirone di Messina che ha ripreso a svolgere la sua attività di recente, dopo il fermo pandemico. Di rientro dall’Africa, precisamente da Tuléar, provincia sud-occidentale del Madagascar, i volontari Antonino Rizzotti, Giovanni Chillè, Salvatore Bellino e Federico Di Mauro, hanno indetto una conferenza per incontrare la stampa e rendere partecipe la cittadinanza e i sostenitori, dell’esperienza dal grande valore solidale e benefico appena conclusa a Tuléar.

L’Associazione Chirone, nata nel 1989, si autofinanzia grazie al contributo del 5 per mille, alle donazioni di ditte farmaceutiche, di fondazioni benefiche e da più di 25 anni si occupa di attività sanitaria gratuita e volontaria nei paesi in via di sviluppo realizzando in particolar modo missioni oftalmologiche in Africa, come in Eritrea, Nicaragua, Kenya e Costa D’Avorio. A portare avanti l’associazione l’oculista Antonino Rizzotti e il responsabile delle relazioni esterne Christian Asaro e il portavoce del presidente Antonino Denaro. L’evento ha il patrocinio del Comune di Milazzo.

 

Condividi questo articolo