Grave scontro auto bici stamattina lungo la strada di Ponente, in prossimità dell’incrocio con la via Rio Rosso. Poco dopo le 8 una Nissan Micra guidata da un uomo di Barcellona ha centrato un ciclista milazzese sessantenne. Sia la bicicletta che la macchina viaggiavano nella stessa direzione, da Barcellona verso Milazzo.

L’impatto è stato violentissimo a tal punto da sbalzare l’uomo sul tettuccio dell’utilitaria e poi sul parabrezza infrangendolo. Il ciclista finito sull’asfalto è sempre rimasto vigile nonostante le sue gravi condizioni.

Il sessantenne è stato soccorso prima da altri ciclisti e automobilisti e poi dall’ambulanza del 118 che lo ha trasportato al Policlinico di Messina dove si trova adesso ricoverato in prognosi riservata. Ancora in corso da parte della Polizia Municipale, intervenuta sul posto, la dinamica dell’incidente. Incerte le cause.

Il tratto di strada dove è avvenuto l’incidente

Condividi questo articolo
guest
8 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Verità
Verità
19 giorni fa

Sunnu sempre i soliti.l

Stefano
Stefano
19 giorni fa

Resto sbalordito… 40 MT di frenata, auto sulla sx della carreggiata… E volete risolvere con i dossi…. Ancora nn avete capito che il problema siamo noi, non le strade….

Antonio
Antonio
19 giorni fa
Reply to  Stefano

La frenata è trasversale, l’auto ha la sua colpa per eccesso di velocità , ma il ciclista gli avrà tagliato la strada, secondo me ..

Onnep
Onnep
20 giorni fa

La foto ritrae un paesaggio da 3 mondo. Cosa fanno i ciclisti su strade da 3 mondo?

Davide
Davide
19 giorni fa
Reply to  Onnep

Non sono capaci di intervenire su un piccolo marciapiede, figuriamoci pensare di poter ridefinire tutta la viabilità litoranea. L’interesse principale è dare concessioni edilizie, quindi, costruire a più non posso, parcheggi ovunque, due feste, un concerto, qualche locale, e Milazzo è bellissima!

Lulu
Lulu
19 giorni fa
Reply to  Onnep

Premetto che sono un ciclista anch’io e che gli automobilisti ci snobbano e non ci rispettano, però è anche c’ero che i ciclisti devono rispettare le regole del codice della strada, cosa che non fanno. Forse in questo caso l’automobilista non ha tutti i torti. Tanti auguri al mal capitato, b. Guarig

SAO
SAO
19 giorni fa
Reply to  Lulu

OGNI MATTINA ALLE 06:00 INCONTRO CICLISTI NESSUNO CON LA LUCE E PER GIUNTA DI COLORE E CAMMINANO IN COPPIA NON SEMPRE LA COLPA E’ DEGLI AUTOMOBILISTI. UN PO’ DI EDUCAZIONE STRADALE NON GUASTA PER TUTTI NON LAMENTIAMOCI SE CI SCAPPA IL MORTO.

Tony
Tony
16 giorni fa
Reply to  Onnep

quel paesaggio da 3 mondo parte dallo stadio: a macchia di leopardo ogni casa decente ve ne sono almeno tre senza intonaco, oppure tutto bianco compreso infissi e portone stile Algeria, proprietà chiuse con assi di legno marcio, cancelli arrugginiti o non verniciati, marciapiedi rotti etc etc.