Stamattina è stato pescato al Tono di Milazzo un totano imperiale di sei chili “a mani nude”. L’enorme calamaro era agonizzante e si trovava a due metri dalla riva ad un metro e mezzo di profondità. A recuperarlo è stata Cinzia Rizzotti, nota per la sua passione per il mare e lo sport, che si trovava sulla spiaggia per refrigerarsi dopo una corsa di dieci chilometri. Incuriosita dall’insolita visione si è immersa e ha poi trasportato sulla spiaggia l’enorme totano. «Inizialmente ho tentato di rimetterlo in acqua – spiega Cinzia – nel tentativo di “rianimarlo” e consentirgli di ritornare nel suo habitat, ma è stato tutto inutile».

 

 

Condividi questo articolo