Cinque giorni di grande calcio giovanile sul sintetico del Don Peppino Cutropia per la sesta edizione del “Trofeo Folgorino”, manifestazione organizzata dall’Acd Folgore Milazzo,  alla quale hanno preso parte 56 squadre e oltre seicento piccoli calciatori. A conquistare la coppa, assegnata alla società meglio classifica nelle quattro categorie, è stata la Folgore.

Nello specifico delle quattro categorie in gioco il Milazzo ha vinto con i Piccoli Amici superando in finale proprio la Folgore; la Nuova Rinascita Patti ha battuto il Melas nell’ultimo atto dei Primi Calci; la Folgore ha conquistato la categoria Pulcini contro la New Eagles; mentre tra gli Esordienti l’Academy Barcellona ha avuto la meglio ancora sulla Folgore.

«Ringrazio tutte le società che hanno partecipato – dice il presidente della Folgore Salvatore De Luca – i mister, i piccoli campioni e i genitori che hanno seguito con grande entusiasmo e correttezza le gare. Un ringraziamento anche all’assessore Antonio Nicosia per aver concesso la struttura. Dopo due anni vissuti tra restrizioni e paure abbiamo voluto organizzare una manifestazione che aveva come scopo principale  quello di riportare i ragazzini e le loro famiglie sul campo da gioco, al di la di ogni singolo risultato. Pensiamo di aver centrato l’obiettivo, aver avuto oltre 600 ragazzini e 58 squadre nei cinque giorni di gare è per noi motivo di grande orgoglio e ci permette di guardare al futuro con maggior fiducia».

Condividi questo articolo