Avviati questa mattina dalla zona balneare di Bastione i lavori di manutenzione dei manufatti e la sostituzione delle docce poste sull’arenile di Ponente e di Levante. L’intervento consisterà nella demolizione dei manufatti che in atto rappresentano le docce esistenti e la realizzazione nelle docce sprovviste di adeguati scivoli finalizzati all’abbattimento di barriere architettoniche che ne impediscono, limitano o rendono difficoltoso l’utilizzo da parte di persone con limitata capacità motoria e sensoriale.

Saranno collocate 81 nuove docce in resina colorata in massa, a riscaldamento solare, completa di accessori (soffione, miscelatore e lavapiedi) in ottone e ABS cromato, installate sul manufatto esistente. Inoltre saranno effettuati lavori di pavimentazione e finitura degli stessi.
«Un progetto che si inserisce nell’ambito della riqualificazione dell’intero litorale di Ponente, meta di migliaia di presenze giornaliere sia residenti che turisti, che nella stagione estiva utilizzano le nostre spiagge – afferma l’assessore Santi Romagnolo – . Un primo passo di quella pianificazione, già peraltro presentata a Palermo per ottenere le risorse necessarie, attraverso la quale l’Amministrazione vuole cambiare il volto anche di quello straordinario water front che rappresenta un importante biglietto da visita di Milazzo»

Condividi questo articolo
guest
19 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Par
Par
3 giorni fa

Mi sembra una buona idea. Però prima bisognerebbe togliere l’immondizia sotterrata nella spiaggia di Ponente dagli anni 70 in poi

Pinella Ieni-
Pinella Ieni-
4 giorni fa

Ottima l’ iniziativa , pero’ bisogna prevedere un sistema affinche’ non si sprechi l’ acqua,cosa che si VEDE tutti gli anni , gente che lascia le docce aperte o persone che lavano. i cani. Con la penuria di acqua , forse quest’ anno il Comune dovrebbe CHIUDERE le docce ed ognuno se la fa a casa!

Giuseppe
Giuseppe
5 giorni fa

Se i lavori vanno avanti come il parco giochi di piazza San Papino, le docce saranno pronte per la prossima estate

Giacomo
Giacomo
5 giorni fa

Non capisco con quale criterio si appaltano queste opere, solo due operai in tutto il cantiere!!! Forse per la prossima estate i lavori saranno portati a termine. Si stanno ripristinando docce che si trovano in posizioni inaccessibili per mancanza di rampe di accesso!! Ma nessuno vede tutto ciò!!

Cittadino rassegnato
Cittadino rassegnato
5 giorni fa

Questi lavori si stanno eseguendo malissimo, a Bastione stanno sistemando un basamento che il mare ha trasportato a più di metà spiaggia, si rischia con la prima mareggiata di distruggere tutto. Perchè spendere soldi pubblici in questo modo? Chi dovrebbe vigilare dov’è??