TAORMINA. Il 9 giugno 2022 a Taormina presso la Sala Duchi di Santo Stefano la sede siciliana dell’osservatorio violenza e suicidio coordinerà i lavori di un importante convegno dalla tematica attuale meritevole dell’attenzione delle forze sociali del territorio.  La sede siciliana operativa già da due anni vede la collaborazione di diverse figure professionali del territorio: gli avvocati Rosella Nastasi, Santina Dante, la psicologa Valentina Sabino e Salvatore Ravidà.
Dopo i saluti iniziali del sindaco Bolognari e dell’assessore alla cultura Gullotta, Il presidente dell’osservatorio in Italia, Stefano Callipo, psicologo Psicoterapeuta e psicologo giuridico aprirà i lavori del convegno  “Minori: depressione, rischio suicidario e social”.
Gli ultimi due anni hanno visto l’aumento degli accessi alle richieste di consulenze psicologiche e legali, dettato dalla mancanza di equilibri relazionali e familiari.  Saranno presenti l’avvocato Filoramo, Presidente delle Camere Civili di Messina e lo Psicoterapeuta Marco Italiano.
La sede dell’osservatorio in Sicilia da un anno a questa parte porta avanti un progetto di sensibilizzazione nei confronti del fenomeno del bullismo e del cyberbullismo. Il progetto vede la realizzazione di una panchina gialla, come simbolo per contrastare il fenomeno, all’interno delle scuole e degli spazi comunali che aderiscono all’iniziativa.
A tal proposito il 7  Giugno la squadra dell’osservatorio ha inaugurato la sesta panchina  gialla presso l’ istituto comprensivo del comune di San Filippo del Mela.

Condividi questo articolo