Lipari sta per dare il via e riempirsi di “Ciavuri e Sapuri”. La manifestazione, nata con i finanziamenti regionali e patrocinata dal Comune di Lipari, inizierà il prossimo 1° giugno e si concluderà il 5 giugno nella piazza principale di Marina Corta (Lipari) abbracciando l’enogastronomia straordinaria che racconta tutta la Sicilia. Ad avere l’idea e ad allestire gli appuntamenti con il gusto e le degustazioni nella cornice delll’Arcipelago Eoliano è la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola – Media Impresa Sicilia (Cna). 

Gli stand saranno aperti nelle prime due giornate dalle ore 16 fino alle 23, dalle ore 16 alle 24 venerdì 3 e sabato 4, solo domenica 5 giugno dalle ore 10 alle 17. Sarà possibile assaggiare le specialità di ben diciotto aziende che appartengono alla cerchia all’agroalimentare d’eccellenza. «La rassegna si legge in una nota – servirà a fare risvegliare il settore turistico – commerciale che è stato tanto penalizzato in epoca Covid – 19 e dalle varie restrizioni anti – virus e poi vedrà riunirsi i Dirigenti regionali e nazionali della Cna».

Venerdì 3 giugno è prevista la partecipazione dell’Assessore regionale alle Attività Produttive Girolamo Turano e il Sindaco uscente del Comune di Lipari Marco Giorgianni. Saranno presenti anche il segretario Nazionale Cna Agroalimentare Gabriele Rotini, il Segretario Regionale Cna Sicilia Piero Giglione, il Presidente regionale Cna Nello Battiato e il Segretario provinciale di Palermo Cna Giuseppe Glorioso e il Segretario regionale Cna Agroalimentare Tindaro Germanelli ed i presidenti provinciali.

 

 

Condividi questo articolo