Continua  a diffondersi il virus a Milazzo. Ieri nuovo aumento di altri 13 positivi e dato complessivo di persone che risultano contagiati da Covid che sale a 249.
Da oggi la città  risulta classificata in “zona arancione” con tutte le prescrizioni che sono previste dalla normativa. Il rischio è che i “numeri” possano crescere ancora visto che i risultati dei tamponi molecolari eseguiti presso le postazioni dell’Usca, arrivano a singhiozzo e non sempre in maniera tempestiva. E contestualmente anche il numero di persone che si sottopone a verifica, dopo un “tampone rapido” positivo, è in costante ascesa.

Una situazione che ovviamente accresce i timori e per questo il sindaco Midili ormai quotidianamente rinnova il suo appello al distanziamento e al mantenimento della mascherina obbligatoria, oltre a far ricorso al vaccino.

 

guest
20 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
pippo
pippo
11 mesi fa

ma perchè sapete se ci sono stati o se ci saranno controlli (sul green-pass) a sorpresa nei ristoranti, centri commerciali, negozi e attività varie, sia per i clienti o i lavoratori, settore pubblico o privato?Dormono tutti a cuscino morbido, in tanti non fanno più il tampone (si sentono sicuri), i vigili posso farlo anche nelle ore diurne, c’è proprio una circolare del Viminale questo mese.

sasa
sasa
11 mesi fa

Dopo aver invitato tutti a Villa Vaccarino ,al castello x il presepe vivente ,sul treno Orient express , adesso Tutti a vaccinarsi????Prevenire e’ meglio che curare.

@milazzeseefiero@gmail.com
@milazzeseefiero@gmail.com
11 mesi fa

Signor sindaco il vaccino non limita i contagi l’unica cosa da fare al momento è non uscire di casa almeno per una settimana

SalvoC
SalvoC
11 mesi fa

Concordo con lei che la prevenzione è assolutamente il migliore dei metodi.
Peró diciamo anche che indirettamente il vaccino limiti i contagi: se un vaccino riduce i sintomi, abbrevia la degenza e riduce i ricoveri o le uscite tra dottori, farmacie ed ospedali, possibile dire che cosí si limitino i contagi.

federico cangemi
federico cangemi
11 mesi fa

Ma perché non chiudevate le discoteche già da prima? invece che far fare i tamponi ogni 2 giorni per andare a lavoro… tutto ciò è ridicolo. E ai vaccinati è permesso tutto

pippo
pippo
11 mesi fa

intanto vaccinati, fai il tuo dovere e se lo hai fatto non lamentarti, se poi non ti va bene, se i tuoi diritti non vengono rispettati puoi chiedere un passaggio a qualche scafista di ritorno e buon viaggio

federico cangemi
federico cangemi
11 mesi fa
Reply to  pippo

ma quale dovere? quale? che siamo a piú contagi dell’anno scorso. Il vaccino é inefficace. Limitiamo i non vaccinati che sicuramente non sono positivi perchè sono tamponati, e ai vaccinati mai tamponati che hanno più probabilità di essere positivi e non saperlo facciamo fare tutto. Ma dove siamo arrivati… Per andare a lavoro si devono fare i tamponi, poi nelle discoteche e locali tutti senza mascherina. Allora non lamentiamoci dei contagi e diamo la colpa ai non vaccinati Ci vuole un pó di buon senso per far finire la pandemia. A tutti piace uscire e fare bordello, ma non è… Leggi il resto »

pippo
pippo
11 mesi fa

Chi ti ha detto che i vaccinati non si possono contagiare e trasmettere il vírus ad altri? Chi ti ha detto che i vaccinati non si tamponano? Se i non vaccinati risultano positivi vengono tamponati e isolati anche i vaccinati entrati in contatto con lui. Buon senso? Occorre vaccinarsi!!!

SalvoC
SalvoC
11 mesi fa

306 morti il 27.12.2020. Ieri 81.
Perché guarda solo il numero dei contagi???

Davide
Davide
11 mesi fa

Invece di romperci i maroni con questa annosa storia dei contagi (sono in risalita ovunque, persino negli Stati più virtuosi dal punto di vista della copertura vaccinale, con due e anche tre dosi), ci dica quanti non vaccinati contagiati, quante persone (di Milazzo) in terapia intensiva (causa covid) e quanti decessi (veri, accertati, non “farlocchi”). I contagi si verificheranno sempre.

riccardo orioles
11 mesi fa
Reply to  Davide

Mi dispiace che Lei aiuti il virus. Si contenga.

Davide
Davide
11 mesi fa

La mia vita sociale è ridotta all’osso (ma questi sono fatti miei). Il virus è aiutato da gente come lei che crede di possedere lo scudo magico. Si contenga lei piuttosto! E, soprattutto, non dica idiozie, in quanto, l’aver fatto il vaccino non le dà il diritto di sparare a zero su chi non conosce, tanto meno di offendere o aggredire.

pippo
pippo
11 mesi fa
Reply to  Davide

La mia vita sociale non è sconvolta, faccio tutto quello che facevo prima, non posso andare in discoteca? Non ci andavo neanche prima. Inoltre se quasi l’80% degli italiani è vaccinato come si fa ad avere la vita sociale ridotta all’osso? Evidentemente frequenti solo no-vax, trovati altri amici, magari che sappiano stare in società.

Davide
Davide
11 mesi fa
Reply to  pippo

Lei parla dei no-vax come se si trattasse di una categoria umana a parte. Io ho parenti, amici no-vax, conosco gente distinta e professionale non vaccinata. Cosa dovrei fare, ammazzarli, emarginarli, isolarli? Ma voi siete matti! Fatevi curare, paranoici del covid!

pippo
pippo
11 mesi fa

lui è vaccinato e si lamenta di continuo, anche lui se insoddisfatto può accompagnare quello del commento precedente

Davide
Davide
11 mesi fa
Reply to  pippo

Stavo in pensiero. Un commento inutile il suo, tanto per denigrare, dal momento che non riesce a rispondere alla mia domanda. Sono vaccinato nella misura in cui lei non riesce a dire qualcosa di esaustivo e convincente. Solo chiacchiere da bar. Mi dica, piuttosto, quanti milazzesi in terapia intensiva; quanti bambini moribondi causa covid.

pippo
pippo
11 mesi fa
Reply to  Davide

Chiedi al Papardo se ci sono rmilazzesi icoverati per covid

Peddire
Peddire
11 mesi fa
Reply to  Davide

Evidentemente la tua laurea ad honorem, conseguita all’università di Facebook con specializzazione ottenuta grazie al cugino che tutto sa e tutto ha provato, ha colto i molteplici aspetti della pandemia. Aspettiamo pareri illuminati come “cure domiciliari” o le affermazioni del premio nobel 90enne (rincoglionito) francese. Ah già, dimenticavo di citare la più illustre dei No-vax: Heather Paris

Davide
Davide
11 mesi fa
Reply to  Peddire

Quanta pochezza nelle sue parole! Le solite frasi sulle lauree, la solita argomentazione… tutto molto stucchevole e prevedibile. Ma se lei è vaccinato, ben protetto, cosa continua a blaterare? Sembra posseduto. Si prenda uno “Xanax” (sempre della Pfizer è), un bel libro di preghiere, e prosegua nella sua scalata all’immortalità. Lei ha la fissa delle lauree!

pippo
pippo
11 mesi fa
Reply to  Peddire

Le miracolose “cure domiciliari” funzionano tanto bene che l’80% delle terapie intensive sono occupate da chi le osannava, e comu currunu pu spudali… Come disse il ministro della salute tedesco, “A fine inverno, vaccinati, guariti o morti”.