Numeri quasi raddoppiati a Milazzo. In una settimana la curva dei positivi è notevolmente cresciuta. I contagiati sono venti in più rispetto al giorno precedente. In città sono saliti adesso sono centocinquanta. Un aumento che si temeva ma che rischia di diventare incontrollabile visto che sta interessando soprattutto i più giovani. E anche in virtù del fatto che l’esito dei tamponi molecolari eseguiti dall’Usca viene spesso comunicato con diversi giorni di ritardo rispetto ai tempi di ruoutine.
«Voglio ribardire il mio appello – dice il sindaco Pippo Midili – vi chiedo la massima attenzione e il rispetto delle norme nazionali e regionali, con l’uso delle mascherine anche all’esterno e il distanziamento sociale. Il virus sembra aver ripreso in maniera intensa la sua folle corsa»

Intanto al Parco Corolla sono partite le vaccinazioni per i più piccoli. Ieri pomeriggio sono stati tredici i bambini vaccinati.

Il Centro Vaccinale del Parco Corolla allestito per accogliere i bambini

guest
8 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Giuseppe
Giuseppe
1 anno fa

Certo gli studenti questi pericolosi spargitori di virus..sani e forti che portano il virus ai plurivaccinati..ma scusate nessuno ha più influenza
?
Riguardatevi qualche giornaletto e titoletto di qualche anno fa nello stesso periodo forse troverete analogie..ma no..dobbiamo sierizare tutti ane i piccoli un bel siero a mrna..ottimo direi,quindo vi svegliate?

vales
vales
1 anno fa

Ed ancora le discoteche aperte! Vergogna!

Laura Curro'
Laura Curro'
1 anno fa

Visto l’aumento dei casi nelle scuole, dobbiamo continuare a mandare i figli a scuola o dobbiamo decidere noi di tenerli a casa? A chi spetta la decisione di una chiusura anticipata della scuola? Se non chiudete la scuola, il messaggio che passa è che la scuola è sicura e i ragazzi possono andare. Allora perché prof e maestre consigliano di tenerli a casa?

Luca
1 anno fa
Reply to  Laura Curro'

Pienamente d’accordo a lei anch’io ho figli ma lei sa bene che quando il sugo stringe cara signora nessuno si vuole bruciare.

pippo
pippo
1 anno fa
Reply to  Laura Curro'

Non è difficile capirlo il perché

Pinco panco
Pinco panco
1 anno fa

Chiudere le scuole no?

Doc
Doc
1 anno fa

Aprire le discoteche, controlli assenti, una continua pubblicità di eventi dove si trascurra di indicare l’utilizzo di mascherine e tutte le precauzioni del caso.
Era normale si arrivasse oggi a questi numeri , iniziare a dare la colpa alla scuola credo sia un pp troppo.

Luca
1 anno fa
Reply to  Doc

Infatti secondo la teoria di molti 60enni e nonni fra l’altro, e che i bambini debbano fare scudo a sti rincoglioniti e ignoranti. E grande sindaco sei fortissimo midili menumal chi si tu.