Torna il “Natale sui Laghi ” della Pro Loco Capo Peloro, un manifesto ricchissimo di appuntamenti tra i borghi di Torre Faro e Ganzirri che si affianca ad eventi organizzati anche da altre associazioni ed enti del territorio, tutti con l’obiettivo comune di dare grande valore a questo Natale che la stessa amministrazione comunale, fattivamente partecipe con un corposo sostegno economico, definisce della “Rinascita”. 

La Pro Loco Capo Peloro – associazione no profit che, da anni, opera sul territorio puntando alla piena condivisione con la comunitĂ  della Riserva Naturale – propone una serie di eventi che hanno preso giĂ  il via lo scorso 8 dicembre con l’accensione degli alberi di Natale e delle luminarie lungo le strade dei borghi: “Finalmente quest’anno a Torre Faro si respira aria natalizia, dopo quasi vent’anni i borghi tonano ad essere illuminati” scrive soddisfatto in un post sui social il consigliere della VI Circoscrizione Antonio Lambraio che in questi giorni ha seguito i lavori in prima persona. Tra gli appuntamenti, ad un grazioso Presepe Vivente che vedrĂ  protagonisti circa 50 bambini e 15 aziende, seguiranno momenti musicali, esperienze immersive nelle bellezze naturali della riserva, performance teatrali e laboratori creativi. 

Il Presepe Vivente Solidale si potrĂ  visitare nei giorni 17-18-19 dicembre in zona  Granatari presso il Parco de “Il Castello di Edi- Helen Doron English School” dalle 17 alle 20. In questa sede saranno attivi anche un mercatino artigianale per la promozione delle attivitĂ  produttive del territorio e la casa di Babbo Peloro. Nei giorni del Presepe Vivente, dalle ore 17.30, si terrĂ  una performance dei ragazzi del Centro Ippico “2° SSD Ippico Arcovito” con le loro specialitĂ  di giochi a cavallo e la presenza dei pony che, per la gioia dei piĂą piccoli, potranno essere cavalcati. Nei giorni 24 dicembre e 6 gennaio, sono previsti i caratteristici e ormai noti tour in barca nel Lago di Ganzirri ( in orari 9.00-12.00) a cui è possibile accedere su prenotazione. In questa occasione si potrĂ  ammirare da vicino il bellissimo Presepe sul Lago realizzato dalle cooperative dei molluschicoltori. Il 29 dicembre la manifestazione si sposta al Parco Horcynus Orca con il Lab creativo “Opera dei Pupi” dalle 16 alle 17 (su prenotazione) a cura della Compagnia catanese Thalia che, in onore dell’ antica arte siciliana,  sarĂ  anche protagonista della rappresentazione “Opera dei Pupi” in scena dalle 18 alle 20.  Si potranno visitare la sezione scientifica e la sala immersiva interattiva del Museo Macho dalle 16 alle 22.30. A chiudere il Natale sui Laghi ci penserĂ  il Coro Polifonico Ouverture diretto dal pluripremiato Maestro Giovanni Mirabile con un suggestivo concerto previsto per le 19.30 alla Chiesa S. Nicola di Ganzirri, spettacolo autofinanziato direttamente  dalla Pro Loco Capo Peloro.  

Condividi questo articolo