Maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine per evitare atti di vandalismo (e non solo) a Piazza Duomo. L’inqualificabile azione vandalica che da qualche tempo si registra nei confronti di beni pubblici, infatti, non risparmia neppure il principale tempio religioso cittadino. L’ingresso del Duomo di Santo Stefano si presenta in una condizione vergognosa con scritte e figure di ogni genere che mortificano non solo il luogo di culto ma l’intera città. Anche perché la piazza antistante la chiesa diventa spesso sede di scorribande e azioni improponibili che andrebbero bloccate sul nascere.

Una situazione che era stata già sollevata da Oggi Milazzo nelle settimane scorse ma che ora è balzata anche all’attenzione del sindaco Pippo Midili (LEGGI QUI).
Assenza di controlli, eccessiva tolleranza verso situazioni che andrebbero sanzionate anche in maniera pesante e comunque segnalate. 
“Questa non può essere la mia città” – afferma il sindaco Pippo Midili che dopo aver effettuato un sopralluogo, constatando che atti vandalici vengono compiuti ai danni anche di un istituto scolastico che sorge nelle vicinanze, non ha usato giri di parole per esprimere la propria amarezza. «Desidero che dalla prossima settimana questa zona sia controllata costantemente. Vergogna a chi ha consentito che questa città esprimesse simili inciviltà e indecenze. Chiedo controlli specifici alle forze dell’ordine, ma anche alle famiglie e a chi frequenta la chiesa. Occorre interrompere questa spirale di anarchia, di totale assenza di rispetto nei confronti dei beni comuni».

 

Condividi questo articolo
guest
8 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Onesto
Onesto
1 mese fa

Hai Haaa Haaa genitori Falliti

porto
porto
1 mese fa

ma come? Non abbiamo assunto oltre 20 vigili nuovi per controllare meglio? Erano impegnati a controllare se la macchina di qualcuno che non conoscono aveva il disco scaduto o non si sa che facevano? O è come la storia di quella che è stata ripresa a fare graffiti davanti al comune e nessuno l’ha punita?
Semu nte mani i nuddu. Anzi, nelle loro mani. Vergognatevi

cana oronzo
cana oronzo
1 mese fa

pur di dare la colpa alla vecchia amministrazione non si assume le proprie responsabilità e pure vero che quando ci sono le processione le avrà viste queste oscenità e del pala diana cosa dice invece??? questo vittimismo non ha senso e non è più credibile

Oratipassa
Oratipassa
1 mese fa

Le forze dell’ordine chi? Che se vai alla polizia dicono sempre che non hanno personale, potrebbero mettersi pure a fare le rapine tanto non li becca nessuno. Le telecamere fanno solo effetto scenico?

Mario
Mario
1 mese fa

e facciamola qualcosa contro questi animali, e le spese di ripristino facciamole pagare ai genitori di sti teppistelli