Il consigliere comunale Pippo Doddo ha comunicato la decisione di aderire al gruppo Misto. Lo ha fatto con una nota nella quale  ufficializza il distacco dalla lista  “Insieme per Milazzo”, facente parte della coalizione con candidato sindaco Giuseppe Midili. «Gli accordi  presi in seno alla coalizione – afferma Doddo –  erano, che alla lista sarebbe toccato un assessore, cosi come espressamente dichiarato in campagna elettorale, indicando anche il nominativo del componente. Tali  accordi non sono stati rispettati. Pur tuttavia, si è deciso collegialmente di continuare il percorso intrapreso con la coalizione stessa, per il bene della città . Ad un anno dall’insediamento, con il nutrito gruppo di amici che mi sono stati vicini, abbiamo inteso fare una analisi dell’attività svolta in consiglio che ci ha visto protagonisti con  mozioni ed interrogazioni che avevano come unico scopo, il bene di Milazzo.
Nel ribadire l’appartenenza alla maggioranza che si è riconosciuta nel programma  del sindaco Midili, dopo un’attenta e ponderata riflessione, siamo giunti alla considerazione che l’attività mia e dell’intero gruppo, può essere svolta in maniera più efficace da una posizione neutrale».

DIETRO LE QUINTE. Gli accordi elettorali prevedevano la nomina ad assessore del dottore Franco Cusumano in rappresentanza della lista “Insieme per Milazzo”. La nomina non è mai arrivata poichè, dopo la vittoria elettorale, gli alleati “scoprirono” che occorrevano almeno due consiglieri eletti per avere un rappresentante nell’esecutivo. Criterio che poneva fuori dalla giunta anche Fratelli d’Italia, partito che però registrò un repentino passaggio di Franco Russo, fedelissismo del sindaco Midili, poche ore prima delle nomine. Ma non tutti rimasero contenti in Fratelli d’Italia. A sperare nell’assessorato era Carmelo Torre, uno dei fautori della lista, ma che fu messo da parte a favore della prima dei non eletti, Beatrice De Gaetano.

Condividi questo articolo
guest
9 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Saggezza
Saggezza
10 mesi fa

Che serietà da politico che ha. Questo è una offesa agli elettori che lo hanno votato in quel partito. Sta bene così, anzi se ce ne sono altri della maggioranza lo possono fare per mandare a casa questa amministrazione in testa il Sindaco che non fanno altro che mandare bollette da pagare a tutta forza, combinando un casino con i bidoni della spazzatura e altre porcate lasciando sporca la città.

Cittadino attento
Cittadino attento
10 mesi fa

Si vedeva da qualche mese l’insofferenza di questo Signore in aula consiliare, il passaggio al gruppo misto era nell’aria, per quanto riguarda “Il dietro le quinte”, gli accordi erano pure che gli Assessori della Giunta Formica erano tagliati fuori sin dall’inizio, quindi come poteva pretendere la nomina di Assessore il Signor Torre????

Peppe
Peppe
10 mesi fa

Doddo voleva Cusumano assessore non Torre come da accordi pre elettorali col Sindaco. Questo dà la misura della decadenza della politica ideale che si trasforma in uno scambio mercatale. Io ti voto e tu mi dai. Lo stesso metodo di raccolta del voto, promesse – favori, tutto alla luce del sole perché non ci si vergogna più.

Cittadino attento
Cittadino attento
10 mesi fa
Reply to  Peppe

Il mio commento sull’Assessore era per ” Il dietro le quinte”, lo so che il Dott. Cusumano era stato nominato Assessore.

Cittadino attento
Cittadino attento
10 mesi fa
Reply to  Peppe

Dimenticavo……..la mancata nomina fa parte dei giochi politici,

Itspipposhow
Itspipposhow
10 mesi fa

Regionali vicine e come successe per il buon formica , accadrà anche al caro Pippo dovrà trovare l’equilibrio tra chi batterà cassa.

Lulu
Lulu
10 mesi fa

E Pippo Doddo dà finalmente inizio alla catastrofe del Consiglio Comunale di Milazzo. Ne vedremo delle belle. Super Pippo, prometti qua, prometti là e ora gli impegni non si possono più mantenere… Piano piano la maggioranza diventerà opposizione e come sempre a rimetterci saranno i cittadini. Vediamo chi sarà il prossimo.

Cittadino attento
Cittadino attento
10 mesi fa
Reply to  Lulu

Doddo non sarà mai con italiano, conosce bene il suo operato del passato………

Cittadino attento
Cittadino attento
10 mesi fa
Reply to  Lulu

Chiacchiri e tabaccheri i lignu.