Si è conclusa l’esperienza siciliana di due giovani studentesse svedesi, Tove leijon grip e Malin Abrahamsson che hanno trascorso un mese a Milazzo grazie ad un progetto rivolto allo studio delle pratiche sportive.

Provenienti dalla scuola secondaria superiore di Drottning Blanka, nella città di Ghotenburg, sono giunte nella città del Capo grazie ad un protocollo con la società sportiva Pamarchery del campione di tiro con l’arco Mike Palumbo che ha coinvolto anche le Officine Fitness Club dove sono state accolte dalla proprietà rappresentata da Sara San Martino e dai personal training  che hanno fatto da tutor Danilo Paradiso e Giuseppe Palazzolo.

«E’ stata una esperienza molto bella sia per noi che per Tove e Malin – spiega Palazzolo – si sono subito integrate in una realtà diversa dalla loro ma che le ha accolte con affetto e dimostrato professionalità. La nostra associazione sportiva Pamarchery non è nuova a queste iniziative e proseguirà anche in futuro».

Condividi questo articolo