Un protocollo d’intesa con l’associazione “Una di noi Onlus” di Villafranca per la creazione di uno Sportello di ascolto per le donne vittime di violenza. La giunta municipale ha approvato una delibera con la quale dà mandato al dirigente dei Servizi sociali di sottoscrivere l’accordo. Un provvedimento collegato alla mozione presentata dai consiglieri comunali Maria Magliarditi, Rosario Piraino, Mario Sindoni e Alessia Pellegrino e approvata dal consiglio comunale la scorsa settimana che invitava proprio l’Esecutivo a stipulare protocolli d’intesa con i Centri Donne Antiviolenza accreditati del territorio al fine di procedere alla presentazione per via telematica all’Inps delle istanze che saranno presumibilmente presentate dalle donne vittime di violenza del territorio di Milazzo. Istanze che permetteranno di ricevere un contributo economico, stabilito nella misura massima di 400 euro mensili pro capite, concesso in un’unica soluzione per massimo 12 mesi, finalizzato a sostenere prioritariamente le spese per assicurare l’autonomia abitativa e la riacquisizione dell’autonomia personale, nonché il percorso scolastico e formativo dei figli o delle figlie minori.
«Un grande passo avanti e un forte segnale di sostegno – hanno affermato la Magliarditi e l’assessore De Gaetano – ed è eloquente che il protocollo sia stato deliberato dalla giunta in occasione della giornata internazionale contro la violenza. Questo permetterà alle nostre concittadine di rivolgersi direttamente ai servizi sociali del Comune senza dover spostarsi visto che sul nostro territorio non insistono centri antiviolenza accreditati oltre a tutti i vantaggi inerenti il lungo e travagliato percorso che purtroppo queste donne sono costrette ad affrontare».

Condividi questo articolo