Si è svolto a Milazzo l’incontro della scuola di formazione arbitrale voluto dal commissario straordinario della Fip Sicilia Cristina Correnti. Diciannove i giovani arbitri provenienti da Basilicata, Campania, Calabria, Lazio e Sicilia che hanno svolto un lavoro tecnico in aula e sul campo.

Il supporto logistico è stato garantito dalle società sportive milazzesi Svincolati Milazzo e Il Minibasket Milazzo, sotto la supervisione del direttore tecnico Dino Ena Seghetti sono stati gli istruttori Marco Venturi, Giorgio Raffaele Loccisano e Sebastiano Tarascio a tenere gli incontri formativi. Organizzate anche delle amichevoli con le formazioni giovanili della Svincolati Milazzo e della Pcr Messina, gare dirette dai giovani arbitri.

«E’ positivo che oltre all’ aspetto sportivo e agonistico vi siano questi momenti formativi dal punta di vista tecnico e teorico – ha affermato Antonio Nicosia, assessore allo sport del Comune di Milazzo – ricordando che nei giorni scorsi la palestra comunale del Ciantro ha ospitato un altro corso per dirigenti e allenatori, promosso dalla Fip (Federazione Pallavolo) nella persona del presidente provinciale Zurro con la presenza del mental coach Franco Bertoli. “Una chiara dimostrazione – ha concluso l’esponente della giunta Midili – di come oltre allo sport giocato, vi sia un continuo dialogo di questa Amministrazione con le federazioni sportive».

Condividi questo articolo