Al palazzetto dello sport di Milazzo la prima partita del campionato sportivo C Silver, giocata in casa per l’Asd Il Minibasket Milazzo, si è conclusa con una sconfitta inflitta dall’Olympia Basket Comiso che ha chiuso il gioco con un 59 a 66. La squadra mamertina entra subito bene in partita, con ottimo approccio alla sfida, e nessun punto concesso per i primi 5’ agli avversari. Attacco fluido e difesa ferrea.
Nel secondo quarto, Comiso riesce a conquistare più rimbalzi anche grazie all’apporto di Turner, e ad Occhipinti in risalto per gli ospiti.
Durante il terzo quarto, Comiso riesce a chiudere l’area e concedere solo conclusioni dalla lunga distanza che non hanno premiato i ragazzi di coach Restanti, che hanno  subito un calo drastico nelle realizzazioni, concedendo un vantaggio in doppia cifra agli ospiti.
Nel quarto quarto una piccola ripresa per i locali che purtroppo però si ferma nel momento in cui le percentuali dal campo e dal tiro libero (numerosi falli subiti) non sono migliorate in modo sufficiente per ritornare in partita.

Parziali: 14-8,19-27,11-17,15-14   59-66

Asd Il Minibasket Milazz: Mobilia 17, Sofia 14,De Paoli 8, Cordaro 7,Italiano 7,Cardillo 4, De Gaetano 2, La Spada, Giorgianni,
Cosetta,Irato NE,Cuccuru NE

La società mamertina sconvolta da quanto accaduto ieri durate la partita Dierre RC – Fortitudo Messina a Reggio Calabria, dove a prendere la vita in campo è stato il 32enne cestista Haitem Fathallah, esprime la sue più sentite condoglianze alla famiglia. «Quando accadono situazioni di questo tipo nello sport, qualsiasi risultato passa in secondo piano. – afferma la società – Dopo la tragedia di ieri che ha colpito il giocatore Haitem Fathallah, e di conseguenza tutto il mondo sportivo, ci sentiamo di esprimere la nostra vicinanza alla famiglia e alla squadra con cui giocava da tempo».

Condividi questo articolo