Lo scorso week end, si è svolta a Cervia l’ormai nota kermesse sportiva che coinvolge i triatleti di tutto il mondo: l’Ironman Italy. A prendervi parte, tra i 2600 iscritti, due atleti milazzesi dell’Asd Celertriathlon, Luciano Calapristi e Giuseppe Di Marco, che hanno completato la distanza massima di questa dura disciplina sportiva, caratterizzata dall’insieme di tre attività (3.8km nuoto, 180km bici, 42km corsa), rispettivamente in 12 ore e 12 minuti (920° assoluto) e in 13 ore e 25 minuti (1249° assoluto).

Un agone per donne e uomini di “acciaio” che, nonostante l’anno di fermo delle competizioni e, nel caso di Calapristi, di un recente infortunio, hanno continuato tenacemente ad allenarsi in vista della gara, al fine di sfidare i propri limiti e la propria resistenza.
Gli atleti della Celertriathlon non sono nuovi a questo tipo di impresa: già Antonino Lombardo e Francesco Seidita parteciparono all’Ironman di Zurigo nel 2019.
I prossimi appuntamenti, che li vedranno impegnati, si svolgeranno a San Vito Lo Capo (17 ottobre), a Sciacca (31 ottobre) e a Mondello (14 novembre).

 

Condividi questo articolo