Il pilota milazzese di motocross Eros Aricò si conferma campione regionale in Calabria per il secondo anno consecutivo nella classe 125 Junior. Domenica scorsa a Rocca di Neto, in provincia di Crotone, nel crossodromo Chicco Maida si è svolta l’ultima prova del Campionato Regionale Calabria. Eros veloce e determinato si è qualificato  in entrambe le manche vincendo gara uno e gara due.Un nuovo titolo per il milazzese che è già stato campione regionale in Sicilia nel 2015 nella categoria 65 e nel 2018 nella 85 senior. 

«Sono soddisfatto del risultato ottenuto – dice il giovane pilota – l’unica pecca di oggi è stata l’assenza del mio amico/rivale Marco assente per infortunio, sicuramente insieme avremmo dato vita ad una bella battaglia. Questo titolo consacra il lavoro e i sacrifici fatti da tutti. E’ una vittoria che dedico al mio meccanico, al sospensionista, al motoclub e soprattutto al mio papà che ha sempre fatto di tutto per riuscire a farmi correre».

Vincere nuovamenete il campionato era uno principali obiettivi di Eros. Adesso punto agli internazionali di Supermarecross che sto ancora disputando. «Mi auguro sempre di fare bene – conclude – ma è ancora presto per dire su cosa punto perlaprossima stagione. Non sarò più junior e passerò in Mx2. E lì è veramente tosta»

Condividi questo articolo