Si è rinnovato il Consiglio Direttivo della Sezione Provinciale di Messina dell’Isde (Associazione italiana medici per l’ambiente) che ha nominato referente il dottore Giuseppe Falliti, direttore della Patologia Clinica del Papardo di Messina, Presidente della Società scientifica laboratoristi italiani. Ambientalista noto da decenni, ha ricoperto il ruolo di responsabile provinciale dell’Isde per oltre un decennio, di responsabile del WWF di Milazzo e direttore della Biblioteca Ambientale Regionale di Milazzo. Noto, in particolare, per le sue battaglie contro gli inquinamenti nel comprensorio del Mela e per le battaglie a tutela di zone protette come Capo Milazzo.

L’Associazione Italiana Medici per l’Ambiente è nata nel 1989 da un gruppo di medici italiani consapevoli che, per garantire la salute di ciascuno, i medici devono occuparsi anche della salute dell’ambiente in cui viviamo, sia come medici che come abitanti della terra. La dimostrazione che molti processi patologici trovano terreno fertile in cause ambientali, quali l’accumulo di inquinanti nell’aria, nell’acqua, nel suolo e nel cibo, ovvero gravi e irreversibili dissesti ambientali, hanno sollecitato una crescente attenzione del mondo medico verso questi temi.

 

 

Condividi questo articolo