Contrasto dell’indebita percezione del “Reddito di Cittadinanza”.  I Carabinieri del Comando Provinciale di Messina con l’ausilio del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Messina hanno denunciato in stato di libertà 102 persone ritenute responsabili di aver percepito indebitamente il sopracitato assegno statale. Inoltre hanno attivato presso l’I.N.P.S., Ente che eroga il beneficio, le procedure per la sospensione e l’eventuale revoca del sussidio, attivando le specifiche verifiche sui pagamenti in favore dagli indagati di somme pari ad oltre 624.000 euro già versate dall’INPS.

I Carabinieri della Compagnia di Milazzo hanno deferito complessivamente 14 persone, 9 uomini e 5 donne: 3 soggetti residenti in Torregrotta, 2 uomini in Pace del Mela, altri due individui nell’Isola di Lipari, una persona a Rometta Marea ed una in San Pier Niceto sono stati tutti denunciati per aver omesso di comunicare l’applicazione nei loro confronti di una misura cautelare. Nel centro mamertino, in Spadafora, in Rometta Marea ed in San Filippo del Mela sono state deferite 5 donne conviventi con persone sottoposte a provvedimento cautelare.

 

Condividi questo articolo
guest
16 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Peppe
Peppe
1 mese fa

Invito chi ancora non lo percepisce ed ha i requisiti a richiederlo non vergognatevi non sono i poveri a doversi vergognare ma i “CULI RINISCIUTI” che si credono furbi. Non lavorate per una paga misera per buste paghe gonfiate senza contributi. Andate al mare e fate sporcare le unghie alle gentilissime aguzzine e pseudo imprenditori. Se poi dovete anche pagare il parcheggio non uscite di casa….

Antonio
Antonio
1 mese fa

Spero che tu o chi critica il RDC non perdiate il lavoro,solo così potete capire l’utilità della misura.Informo che non da soldi in tasca ma solo un quantitativo di spesa nella carta che chi è senza reddito o ammortizzatore sociale può utilizzare per le spese basilari: alimentari,farmaco-sanitarie,abbigliamento,mezzi pubblici p.es. in caso di colloqui ecc

Lulu
Lulu
1 mese fa
Reply to  Antonio

Ma anche cellulari, televisori, ricariche telefoniche, benzina, affitto, giocattoli per bambini, ristoranti, bar, vacanze, libri, tablet…. Ma che dici? Ma chi è sto deficiente che se ne va a lavorare o anche a cercare lavoro se i soldi te li portano a casa? Ma fammi il piacere….

Antonio
Antonio
1 mese fa
Reply to  Lulu

Ma che ca**o dici, come si dice “anvidia mancia l’occhi”, le ricariche non sono consentite,l’affitto devi dimostrare un contratto e fino a 280 euro quindi è un importo di transizione, il resto che elenchi tranne la folle voce “vacanze”è consentito nei limiti e anche da bonus concessi alle famiglie con reddito.Inoltre per percepire il sussidio per intero devi dimostrare un ISEE=0

Peppe
Peppe
1 mese fa
Reply to  Lulu

Dici la stessa identica cosa degli extracomunitari. Ti dà proprio fastidio che un povero chiunque esso sia si atteggia a ricco che possa in qualche modo rivalersi. Presentarmi un percettore di rc che va in vacanza . E fai la prova a dare un LAVORO ad uno di essi e poi mi fai sapere se rifiuta. Andate a inchiri u culu a ristoratori da 100 euro a persona e vi infastidiscono i panini cca murtatella.

Gigi
Gigi
1 mese fa
Reply to  Antonio

utilissimo, specialmente quando viene percepito dai mafiosi o criminali. a cucchiti va

Antonio
Antonio
1 mese fa
Reply to  Gigi

Egr. Signore, il controllo sui percettori di rdc se sono mafiosi o meno non lo devo fare io, infatti vedi articolo sopra, saluti

Gianni
Gianni
1 mese fa

Ecco perchè nei ristoranti non si trova più un cameriere.

Antonio
Antonio
1 mese fa
Reply to  Gianni

Si perchè è cosa buona,giusta e salutare lavorare per 500-600 euro al mese fino a 12 ore al giorno per riempire il culo dei ristoratori o commercianti, saluti

milazzese1
milazzese1
1 mese fa

Giusto che ci siano i controlli ed altrettanto giusto punire i trasgressori. Il R.D.C. non va eliminato ma modificato.

Puddu
Puddu
1 mese fa
Reply to  milazzese1

Anche tu vai modificato ma non eliminato…. e i 5S come te!

Franco Fabiano
Franco Fabiano
1 mese fa
Reply to  Puddu

Tu…invece vai curato!

domenico giorgianni
domenico giorgianni
1 mese fa
Reply to  Puddu

il coraggio dell’anonimato

Cittadino disgustato
Cittadino disgustato
1 mese fa

Dovete indagare nei patronati,

Lulu
Lulu
1 mese fa

Non parliamo di patronati per favore…. C’è n’è uno ogni angolo e tutti sono politici….

Ex consigliere
Ex consigliere
1 mese fa
Reply to  Lulu

Purtroppo, cara Lulu, dimostri la tua ignoranza, i suddetti indagati , se leggi bene, hanno omesso di dichiarare che avevano avuto problemi con la legge per cui si interrompono i benefici legati al reddito cittadinanza, inoltre questo tipo di sussidio ha aiutato e sta aiutando tantissime famiglie in difficoltà, spero vivamente che tu non abbia mai bisogno di questo sussidio.