Una micro-car è stata avvolta dalle fiamme nei pressi di Piazza XXV Aprile all’incrocio con via San Giovanni (di fronte ad una nota enoteca) intorno alle 18,30.

Il conducente si sarebbe messo in salvo avendo visto il fumo che usciva dal vano motore probabilmente a causa di un cortocircuito. Una colonna di fiamme si è levata alta ed è stata visibile da buona parte del centro cittadino. Sul posto i vigili del fuoco e i carabinieri della compagnia di Milazzo.

Condividi questo articolo
guest
13 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Da colui che decide
Da colui che decide
2 mesi fa

È un’estate che subiamo le aggressioni di pischelli al volante senza neanche la nostra patente della macchina: rumore a tutto volume con le loro casse illegali, si infilano ovunque, guidano a pene di segugio e per giunta prendono fuoco paralizzando il traffico. Basta 16enni al volante! Da colui che decide è tutto.

Emma Suchi
Emma Suchi
2 mesi fa

A dio non piace la musica neomelodica mi sa.

gionni glemur
gionni glemur
2 mesi fa
Reply to  Emma Suchi

il car stereo da 3000 watt è andato in sovraccarico

Peppe
Peppe
2 mesi fa

Alla faccia della sicurezza. Ma non è rimasto proprio nulla. Ma vedete su cosa mettete i vostri figli?

Davide
Davide
2 mesi fa

E’ il caso di dire: micro-car con motore a “scoppio”. Ma per comprare queste macchinine – abbastanza costose – questi poveri ragazzi che fanno, vanno a lavorare già a 14 anni? Poi ci vuole il motorino, successivamente la macchina a 18 anni, subito. Una rendita sono questi figli! E poi si lamentano che son tutti poveri e campano di solo reddito di cittadinanza. Alla faccia della (finta) crisi.

BASTIANAZZU BARCELLONESE
BASTIANAZZU BARCELLONESE
2 mesi fa
Reply to  Davide

L’hai n’euru?

Davide
Davide
2 mesi fa

Beh, io me la posso permettere, parlavo in generale. Era una osservazione; alla fine potrebbero girare pure con le Ferrari, sapessi che mi frega! 🙂

Mauro
Mauro
2 mesi fa

Certo che per quanto costano ………. Ma sono fatte di cartone ? anche i cerchioni ?ahahahahahahah