Il risveglio per i milazzesi mattinieri è stato a dir poco brusco. Dalla Raffineria di Milazzo per lunghe ore si è visto una nube di fumo che ha ammantato gli impianti creando apprensione. Tantissime le segnalazioni ad Oggi Milazzo.

Secondo quanto verificato il fenomeno sarebbe legato al riavvio di un importante impianto, quello del “ciclo benzine”, che ieri pomeriggio è stato parzialmente “fermato” per consentire controlli elettrici sull’alimentazione di un motore. Il riavvio, periodo transitorio che però sta durando lunghe ore, ha creato il fenomeno (ben visibile anche durante la notte) che riguarda i camini e la torcia.

 

 

La Raffineria di Milazzo stamattina

Condividi questo articolo
guest
28 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
domenico giorgianni
domenico giorgianni
3 mesi fa

Milazzo paese a vocazione turistica???? ma ancora credete a questa minchiata

uomodellastrada
uomodellastrada
3 mesi fa

il migliore biglietto da visita per chi arriva da fuori… N.b. il benzene è uno dei prodotti più cancerogeni , la vita di un uomo non vale un posto di lavoro, mettetevelo in testa, specialmente voi che ci lavorate

Last edited 3 mesi fa by uomodellastrada
Ciccio
Ciccio
3 mesi fa

Se mi garantite,parlo a tutti i salutisti, un pasto caldo e un letto per la mia famiglia per me può anche chiudere,ma siccome parlate solo per moda statevi zitti e non parlate a meno che non abbiate la soluzione in mano,ma ne dubito

Onesto
Onesto
3 mesi fa

Le autorità sono circhi il prefetto e sordo il sindaco e fa si è aggregato alle tre scimmie cosa volete di più

Realista
Realista
3 mesi fa
Reply to  Onesto

e tu sei lo spettatore pagante!!!

Alex
Alex
3 mesi fa

Ma davanti ad una concreta evidenza, ci rendiamo conto che è una bomba ecologica o no.
Ma un referendum sulla chiusura no!! Quanto vale la parola di un cittadino? Booo