Domenica 18 luglio si è svolta a Siracusa nella splendida baia dell’area protetta del Plemmiro la II tappa del circuito Open Water Siciliano. A rappresentare la società Swimblu Milazzo un folto numero di nuotatori tra master ed agonisti. Sono state di rilievo le prestazioni delle tre categoria Junior Giorgia Di Mario, Sofia Perdichizzi e Marta Dauccia che hanno conquistato in ordine prima seconda e terza piazza nella distanza 5km, mentre nel pomeriggio nella gara 2km Di Mario oro e Perdichizzi bronzo. Ottimo crono per Antonino Cafarelli che nella stessa gara (5km) ha conquistato la seconda piazza dimostrando la notevole crescita in acque libere. Nella categoria “ragazze” medaglia di legno sempre nella distanza 5km per l’atleta MiriamPino.

Nella categoria Master si conferma Simone Scibilia che conquista il bronzo nella 5km categoria Master 45. Nella sezione femminile Maria Cristina Faranda conquista la prima piazza nella 5km e la terza piazza nella 2km. Lidia Perdichizzi categoria Master 35 bronzo nella 5km ed argento nella 2km. Angela Briuglia argento categoria Master 40 distanza 5km. Alessia Bucca argento 2km categoria Master 25. Alice Fazio argento categoria Master 35 distanza 2km.

Soddisfazione da parte dei tecnici Simone Zappia e Sandro Torre per i progressi ed il numero esponenziale che si sta creando attorno al circuito in acque libere, dove lo scorso anno la società mamertina, grazie anche alla grossa partecipazione, ha raggiunto la seconda piazza a livello regionale. La speranza della dirigenza capitanata da Carmelo Di Natale è quella di poter ricominciare la stagione alla piscina comunale di Milazzo visto le problematiche riscontrate in questi due anni prima con l’appalto di gestione e successivamente per il Covi.

Condividi questo articolo