Antonella Bartolomeo con Matteo Francilia, responsabile regionale Enti locali della Lega

I partiti cittadini ricominciano a riorganizzarsi anche in vista del prossimo appuntamento elettorale, le regionali del prossimo anno. Il Partito Democratico dopo il flop elettorale ricomincia da Salvatore Gitto, florovivaista ed esponente storico di Legambiente. A metà mese, domenica 20 giugno, è previsto il congresso cittadino che ricomincerà a ricostruire il partito che oggi vanta meno di una cinquantina di iscritti. Secondo gli accordi delle varie anime interne, Gitto dovrebbe essere eletto segretario cittadino mentre il candidato a sindaco Gioacchino Abbriano dovrebbe andare alla presidenza.

Nella Lega, invece, sarà ufficializzata a breve il nuovo coordinamento cittadino. L’avvocato Antonella Bartolomeo dovrebbe diventare  la responsabile cittadina del partito. Al suo fianco altri professionisti che assieme alla Bartolomeo erano stati designati assessori del candidato sindaco Damiano Maisano (oggi consigliere di opposizione) come il commercialista Santi Grillo e l’architetto Francesca Maio.

DIETRO LE QUINTE. Salvatore Gitto che guiderà il principale partito di opposizione dell’attuale amministrazione di centrodestra conosce molto bene il sindaco Pippo Midili. Entrambi erano assessori nella giunta di Carmelo Pino (dal 2013 al 2015), quando quest’ultimo – già esponente di Forza Italia – virò verso il Partito Democratico. Di quell’esecutivo facevano parte anche l’attuale assessore ai Lavori Pubblici Santi Romagnolo e l’esperto Gaetano Nanì.

Condividi questo articolo