Controlli e sanzioni della polizia locale a Capo Milazzo per porre fine al fenomeno di coloro che ritengono il tratto di strada che da contrada Paradiso a piazza Sant’Antonio, una sorta di pista automobilistica, sfrecciando a tutta velocità e mettendo al rischio l’incolumità dei passanti.
Domenica scorsa è stato posizionato l’autovelox che ha “fotografato” diversi automobilisti che hanno superato il limite di velocità in maniera tutt’altro che irrisoria. In un caso un giovane a bordo di un’auto di grossa cilindrata è stato “immortalato” a quasi 150 Km/orari.

Una decina comunque i verbali elevati per un servizio che – ha ribadito la comandante Giuseppa Puleo – proseguirà ormai in maniera costante non solo a Capo Milazzo, ma su tutto il territorio cittadino di competenza. L’obiettivo è porre fine a comportamenti di assoluta anarchia che si registrano anche nel centro urbano dove motociclisti senza scrupoli percorrono le strade senza rispettare non solo i limiti di velocità e di segnaletica (soprattutto in prossimità degli incroci) ma dando vita ad acrobazie che  spesso sono causa di incidenti con ignari cittadini.

 

 

Condividi questo articolo
guest
18 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Marlone Brandone
Marlone Brandone
9 giorni fa

Ma è normale che, nonostante i numerosi controlli, continuino a circolare autoveicoli e motocicli che non rispettano le norme acustiche in merito ai Decibel emessi? Ci si ritrova in zone quali Tono, Ponente, Capo, a dover sentire questi patetici tamarri (spesso mocciosi in minicar) passare al suono di qualche nuovo cantante neomelodico.
Inutile che mettete a Niko Pandetta, nun va dannu u stissu.

UnMilazzese
UnMilazzese
11 giorni fa

Mentre c’erano avrebbero potuto scegliere qualche posto più adatto lungo la Panoramica per fare una migliore mattanza. Forse sulla Panoramica avevano paura di fare troppe multe

cartesiano vero
cartesiano vero
11 giorni fa

beccate pure quelli che per no fare la fila in via luigi rizzo sfrecciano a manetta nel parcheggio lato mare

SalvoC
SalvoC
12 giorni fa

Devono aumentare i vigili ma soprattutto le sanzioni. Tocca il Milazzese nella tasca e poi vediamo quando questi quattro bimbi stupidi vanno a chiedere i soldini a papá…

Biagio
Biagio
12 giorni fa

e speriamo che continuino davvero in maniera costante questi controlli!