Il Distretto Rotary 2110 Sicilia e Malta, in sinergia con Good News Agency quest’anno ha bandito un concorso scolastico per studentesse e studenti degli ultimi due anni delle scuole secondarie di secondo grado e di alta formazione, invitandoli a trattare la tematica “Ogni crisi è sempre una grande opportunità: quale contributo possiamo offrire al futuro per creare le basi per un nuovo mondo?”.

I partecipanti sono stati invitati a proporre la propria visione positiva sui principi, sui valori e sui comportamenti che conducono al conseguimento di uno o più dei Sustainibile Development Goals dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Il Rotary Club San Filippo del Mela, tramite un gruppo di lavoro coordinato dalla socia Sara Impalà, ha proposto il tema al Liceo Artistico Guttuso di Milazzo, che ha risposto con entusiasmo.

Durante la riunione conclusiva tutti gli studenti partecipanti al concorso hanno presentato le loro opere, sia della sezione Manifesto che della sezione Idea Progettuale. La Good News Agency, costituita nel 1979 per il sostegno e la diffusione dei valori di fratellanza, unità nella diversità e responsabilità per il bene comune dell’umanità, tramite la divulgazione dei nuovi valori etici, educativi, economici e sociali è un’organizzazione educativa senza scopo di lucro associata alle Nazioni Unite, dipartimento per l’informazione pubblica costituita da volontari.

Il Rotary club San Filippo del Mela, con il presidente Stefano Muscianisi ed una rappresentanza dei soci, ha premiato tutti i partecipanti con un attestato di apprezzamento, mentre ai primi tre classificati delle due sezioni sono stati consegnati Buoni Spesa presso il negozio VisionOttica di Milazzo.

A conclusione delle premiazioni il Club ha consegnato gli attestati ai professori Angela Caprino, Cristina Mastroeni e Maurizio Calabrò ed una targa in ricordo della giornata alla preside Delfina Guidaldi per la scuola.

Gli studenti del Liceo artistico Guttuso hanno donato ai soci del club Rotary, un artistica mattonella in ceramica decorata a mano.

Condividi questo articolo