Peppe Maimone

A Milazzo arrivano nuovi cestini portarifiuti nelle piazze e nei luoghi di ritrovo. La ditta che si è aggiudicata alla fine dello scorso anno l’appalto per la fornitura, grazie ai fondi della Democrazia Partecipata del 2019 predisposti dall’ex amministrazione comunale, ha finalmente consegnato i 37 cestini multicolore che serviranno per il conferimento della plastica, della carta e del vetro. Adesso gli operai di palazzo dell’Aquila procederanno alla loro installazione nelle zone già individuate: Capo Milazzo, Tono, via Medici, via Umberto I e nelle piazzette delle frazioni della Piana.

Il progetto dei cestini era stato promosso dall’Adasc presieduta da Peppe Maimone ed ha ottenuto il maggiore numero di voti espressi dai cittadini tramite mail.

“Inizieremo da questi luoghi – ha detto il sindaco Pippo Midili – dove non c’è alcun contenitore per i rifiuti, ma l’obiettivo è acquistare altri cestini per posizionarli sia in marina Garibaldi che nella riviera di Ponente. I cestini permettono di differenziare i piccoli rifiuti che solitamente ci si ritrova a conferire quando ci si trova in strada evitando di sporcare strade e marciapiede. Mi auguro che il loro uso avvenga in maniera corretta, senza gesti di inciviltà e che quindi si possa rendere veramente funzionali questi contenitori evitando di mortificare il decoro delle nostre strade e dei nostri marciapiedi spesso invasi da cartacce, plastica ed altro”.

Condividi questo articolo
guest
4 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Davide
Davide
1 mese fa

oohh finalmente, era ora! grazie

SalvoC
SalvoC
1 mese fa

Che tristezza essere costretti a ritenerla una notizia, ma purtroppo è così. Quanta strada…

Senzapelisullalingua
Senzapelisullalingua
1 mese fa

Egr. Sindaco,il decoro della città passa oltre che dalla civiltà degli utenti, anche dal servizio di raccolta dei rifiuti e pulizia delle strade.E’ da tempo che Lei,i Dirigenti e Tecnici responsabili, non effettuate un controllo visuale documentabile del reale stato di quasi tutte le vie cittadine,coperte da miriadi di volantini pubblicitari e defezioni canine oltre che da erbacce e altro.

Cittadino
Cittadino
1 mese fa

Praticamente, la maggior parte delle cose che il sindaco annuncia in pompa magna sono tutti progetti del 2019 che adesso stanno finalmente vedendo compimento concluso l’iter, vedi il relamping della marina Garibaldi, pa gara settennale per i rifiuti e etc…