La famiglia Toto per il basket. Quattro genrazioni sul campo di gioco. E tutti cresciuti sotto gli occhi attenti di coach Nello Principato. Alessandro Toto è il più grande ed esperto. Classe 1986, cresciuto nella societò mamertina Minibasket, ha magnificamemte sostituito la mancanza di un fisico eccezionale con un abile maestria nel controllo palla e una tecnica sopraffina. La sua intelligenza cestistica gli ha consentito di calcare parquet prestigiosi confrontandosi con campionati di vertice sino alla serie B. Ha contribuito alla vittoria di molti società e, per ragioni di lavoro, si è fermato nella sua città e nella società di origine scegliendo di scendere di categoria fino al campionato di Promozione che inizierà tra breve, per fare anche da guida ai numerosi compagni di squadra del roster mamertino da bravo capitano. Abile contropiedista grande tiratore e passatore ed ottimo difensore, Ale Toto è un giocatore eclettico e corretto che tutte le squadre vorrebbero avere.
Sono sulla buona strada i suoi tre nipoti, Francesco, classe 2006, impegnato nel campionato Under 15 e affidato all’allenatore Massimo Sigillo. Calmo e serafico è il classico giocatore di costruzione, anche se non disdegna bucare la retina con i suoi tiri da tre.
Poi c’è Federico, classe 2009, veloce e reattivo nonostante la giovane età sarà il giocatore di punta nel campionato Under 13 .
E infine la giovane speranza, il più piccolino Riccardo, classe 2015, colonna del minibasket nella categoria Pulcini, pronto a seguire le orme dei fratelli e dello zio Alessandro.

Condividi questo articolo