La Città Metropolitana di Messina ha comunicato che sul sovrappasso dell’autostrada Messina-Palermo A20, sulla strada provinciale 67, al km 0+850 nel Comune di Milazzo, da martedì 13 aprile 2021, a tempo indeterminato, sarà in vigore la limitazione al transito per i veicoli di massa a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate mentre per gli altri veicoli è stato disposto il senso unico alternato regolato da impianto semaforico con la limitazione di velocità a 30 km/h. Principalmente la questione interesserà il passaggio di tir e autobus che collegano Milazzo a Messina.

La decisione è stata presa in base a quanto disposto dal decreto di sequestro emesso lo scorso 5 febbraio dal giudice delle indagini preliminari del Tribunale di Barcellona. Complessivamente nel comprensorio saranno nove i sovrappassi interessati.
Per i mezzi pesanti superiori a 3,5 tonnellate si suggeriscono i seguenti percorsi alternativi:
– per raggiungere la zona a monte del sovrappasso, la strada statale 113 dal km 39+651 bivio Olivarella con strada provinciale 67;
– per raggiungere la zona a valle del sovrappasso le uscite abilitate dell’Asse viario di Milazzo, la strada comunale via Onorevole L. Furci o la strada provinciale 67/dir Diramazione Archi.
«In previsione di possibili disagi si invita la popolazione alla collaborazione ed al rispetto degli impianti utilizzati per garantire l’incolumità collettiva e per limitare i problemi che necessariamente ne deriveranno alla circolazione», scrive la Città Metropolitana di Messina responsabile della strada.
Il provvedimento in vigore dal prossimo 13 aprile costituisce il primo di altri atti interdittivi che condurranno all’adozione di misure di sicurezza analoghe e che riguarderanno in particolare altri 8 cavalcavia autostradali interessati dall’attraversamento di strade provinciali.

COLLEGAMENTI DI LINEA CON AUTOBUS. Una situazione che inciderà anche nei collegamenti di linea tra Milazzo e Messina.  «Si comunica agli utenti – scrive Giuntabus srl – che a partire dal 13/04/2021 per lavori sul sovrappasso dell’autostrada Messina-Palermo A20….. siamo costretti a sospendere le fermate di Olivarella – Ospedale Milazzo per divieto di transito. Si comunica, inoltre, che il percorso alternativo sarà: rotatoria centro commerciale Milazzo – asse viario di Milazzo – uscita Milazzo porto – SP 67 – Milazzo e viceversa».

 

Condividi questo articolo