MESSINA. Messina tra le prime città in Sicilia a cominciare oggi la vaccinazione domiciliare per le persone over 80 anni. In prima mattinata sono partite due squadre con quattro medici divise in zona Nord e zona Sud per raggiungere venticinque appartamenti. La prima anziana vaccinata direttamente a casa è stata una donna: la signora Francesca Natoli, di 84 anni, nata l’11 aprile 1936, ex insegnante. Emozionata e “onorata” di essere tra le prime, la Natoli ha lanciato un prezioso appello, rivolto agli ultraottantenni con difficoltà di deambulazione, di non avere paura a fare il vaccino. A somministrare la prima dose del vaccino Moderna le dottoresse Marta Giordano e Margherita Messina, anche componenti Usca, presente il coordinatore Usca per la provincia di Messina il medico milazzese Gianfranco Nastasi.
Al momento le prenotazioni sono circa 1500 tra città e provincia. Si proseguirà nei prossimi giorni.

Condividi questo articolo