Dopo l’ospedale di Milazzo adesso anche il pronto soccorso del “Cutroni Zodda” di Barcellona è in difficoltà per il numero elevato di contagi. Ieri è arrivata la conferma della positività di un medico e di un infermiere. Sembrano essere quattro i medici contagiati, tre infermieri ed un ausiliario in servizio nel punto di primo soccorso del presidio barcellonese, che da ottobre riceve solo pazienti positivi al Covid-19.

Un numero che potrebbe salire. E’ scattato il protocollo previsto in questi casi e tutti i sanitari sono in isolamento domiciliare. Per i pochi rimasti in servizio è stata predisposta la procedura di monitoraggio, con tamponi di verifica su tutti coloro che sono entrati in contato con i positivi.

Condividi questo articolo