Tornano all’Istituto Leonardo Da Vinci “Le sfide di Fibonacci”, una delle più importanti gare studentesche a livello nazionale, si svolgeranno quest’anno on line. La competizione, che vede impegnati quasi quattrocento studenti provenienti dalle Scuole Secondarie di I grado della provincia di Messina, si disputerà quest’anno in modalità on line secondo le modalità stabilite dal regolamento e in linea con le restrizioni previste dalla normativa anti Covid.

Non perde occasione, l’Itet milazzese per ideare ed organizzare sfide e competizioni volte a riconoscere il talento e le inclinazioni dei giovani della provincia di Messina. Giunta alla sua quinta edizione, la famosa gara di Economia, Logica e Cittadinanza vede iscritte ben 21 squadre. “Le sfide di Fibonacci” si svolgeranno in 3 tappe, con la finale da disputarsi a gennaio 2021. Verranno premiate le squadre classificate ai primi 3 posti della classifica finale, mentre le restanti squadre e tutte le scuole iscritte riceveranno un attestato di partecipazione. Nella prima tappa, che si terrà nella prima settimana di Dicembre, ogni squadra dovrà risolvere 10 quesiti in un tempo massimo di 40 minuti. Il tema scelto per la prima tappa è il telefono cellulare.

«Le sfide di Fibonacci – sottolinea la dirigente scolastica Stefania Scolaro – consentono ai ragazzi di confrontare le loro capacità su tematiche di interesse e sulla realtà quotidiana, di affinare le competenze di base del loro percorso formativo, tutto all’insegna del divertimento e nell’ottica di una sana e leale competizione»

 

Condividi questo articolo