L’Amministrazione comunale  ha invitato i cittadini a non conferire questa sera la plastica rinviando lo smaltimento di tale frazione alla prossima settimana.
Ciò per consentire alla ditta che effettua la raccolta, di poter procedere, nella giornata di domani, al ritiro dei rifiuti, prevalentemente “indifferenziata”, rimasti in questi giorni in diverse zone del territorio.

Da quasi una settimana infatti la città si ritrova in emergenza in quanto la discarica autorizzata, ad Enna, consente un conferimento giornaliero di appena 15 tonnellate di spazzatura a fronte di una produzione di 45. L’Amministrazione è in costante contatto con la Regione per ottenere una deroga o comunque l’autorizzazione a conferire in altro impianto.

 

Condividi questo articolo
guest
4 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
olinad
olinad
1 mese fa

Ma come non aveva le soluzioni tutte lui. Vi siete fatti infinocchiare un altra volta

giovanni
giovanni
1 mese fa

buon giorno siamo nelle condizioni di non riuscire nemmeno ha raccogliere la plastica che con essa si guadagnano soldi e cosi difficile fare stoccaggi di plastica,carta,lattine e vetro che sono materiali di riciclo ho forse dobbiamo chiedere prima il permesso ai soliti politici che ci impongono cosa fare la mattina quando ci alziamo cosi non si fa il bene dei cittadini sveglia sveglia…

Giuseppe
Giuseppe
1 mese fa

Bisogna attivare il riciclo dei rifiuti con le società che gratuitamente ritirano i materiali “selezionati” dai cittadini. L’amministrazione Midili si sta attivando in tal senso o aspetta l’imbeccata da Musumeci?

Peppe
Peppe
1 mese fa

Siete una vergogna…complici di una politica regionale a cui non vi potete ribellare perché siete vassalli. Ci vorrebbe un colpo di reni dei cittadini ma non ci sarà visto che vi hanno dato maggioranza ed opposizione. Riuscirete a farci rimpiangere Formica.