AGGIORNAMENTO 3 / In salvo il ragazzo aggrappato alla boa: ecco come ha fatto.

AGGIORNAMENTO 2 / Il ragazzo, seguendo le indicazioni dei soccorritori, nonostante le difficoltà, è riuscito ad aggrapparsi ad una boa.

I ragazzi, racconta un testimone, hanno lasciato le biciclette e gli zaini in strada e si sono tuffati.

AGGIORNAMENTO 1 / Sul posto sta per arrivare l’elisoccorso direttamente da Catania per tentare il salvataggio dal mare.

 

IN AGGIORNAMENTO. Ragazzo in mare a Ponente in balia delle onde. Stamattina da una prima ricostruzione dei fatti pare che tre persone (un adulto e due adolescenti) si sono tuffati in mare nonostante le onde alte oltre sei metri. In questo momento sul tratto di spiaggia all’altezza dell’ex discoteca Le Cupole i Vigili del Fuoco e le forze dell’ordine per cercare di salvare uno dei giovani rimasto in acqua. Uno è già salvo. Il terzo, anche se non è stato ancora stabilito con certezza, pare disperso.

Si tratta di adolescenti che probabilmente hanno deciso di tuffarsi per una sfida.

 

Condividi questo articolo