Il Rotary Club Milazzo compie 60 anni di storia. Un’importante tappa festeggiata nel corso di una serata in cui ha fatto da padrona di casa la presidente Maria Torre. Col supporto del decano Lucio Castellaneta e dello storico prefetto di club Pino Parrino, ha ripercorso le più memorabili iniziative – progetti e attività sociali svolte dal club nel territorio milazzese – evidenziandone la chiara identità sociale e culturale.

Un percorso scandito dalla proiezione di slides, roll up e musiche intervallate da interventi di autorità rotariane e soci tra cui la consegna di una targa a cura del Presidente del Club Patti Terra del Tindari, Antonio Caccetta, a conferma del profondo legame col Club Padrino di Milazzo che ha concorso alla nascita di altri club nel territorio. Si sono quindi aggiunti il PDG Maurizio Triscari che ha donato alcune stampe del 1960 sulla nascita del club di Milazzo e del 1961 con la prima contribuzione alla Rotary Foundation, il PDG Titta Sallemi che ha donato alcune pubblicazioni del suo anno di governatorato e il Presidente del Club di S. Agata Militello che ha donato una pubblicazione sul territorio di propria ricadenza.

Nel corso della serata, il club mamertino ha accolto l’ingresso di nuovi soci Rotary: il dottore Carmelo Buda, la professoressa Mariella Iannello ed il Capitano Ettore Giulio Resta. Riattivato l’Interact, oggi composto da Elena Castellaneta – Presidente, Claudia Castellaneta, Sofia Pontoriero, Salvo Pontoriero, Gianluca Giordano e Stefano La Cava.

L’apposizione del distintivo di club ai nuovi soci è stato affidato al Governatore Alfio Di Costa. A seguire il conferimento delle onorificenze ai soci insigniti di Paul Harris: Lucio Castellaneta, Pino Parrino, Antonello Pontoriero, Attilio Andriolo, Giacomo Le Grottaglie, Sebastiano Mazzù.

Numerose le autorità distrettuali presenti all’evento, il Governatore del Distretto 2110 Alfio Di Costa, il Segretario Distrettuale Sergio Malizia, il co-Segretario Distrettuale Giuseppe Pitari, l’Assistente del Governatore Ottaviano Augusto, il Governatore eletto per l’AR 21/22 Gaetano De Bernardis, i Past Governatori Titta Sallemi, Gaetano Lo Cicero, Concetto Lombardo, Salvo Sarpietro, Giovanni Vaccaro, Maurizio Triscari e Valerio Cimino ed ancora il Coordinatore dei Delegati RF per la Sicilia Orientale Maurizio Pettinato, il Delegato distrettuale sviluppo ed evoluzione progetti Lina Ricciardello, i Presidenti dei Club dell’Area Peloritana e Rotaract Milazzo.

Condividi questo articolo

guest
4 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
Cesare fogliani
Cesare fogliani
1 mese fa

Hanno festeggiati i 6o anni dalla nascita del Rotary di Milazzo, mi spiace di non avere ricordato, anche,la nascita dei giovani del Rotaract, sotto la presidenza dell’indementicato ing Umberto Andaloro. Grazie

Sergio Castellaneta
Sergio Castellaneta
1 mese fa

1. Carissimo dottore Fogliani. Lo scorso Gennaio 2019, sotto la presidenza di mio figlio Roberto Castellaneta (che Lei ben conosce) il Rotaract Milazzo ha festeggiato il 50° anniversario della sua fondazione presso il ristorante il Covo del Pirata.

Last edited 1 mese fa by Sergio Castellaneta
Sergio Castellaneta
Sergio Castellaneta
1 mese fa

2. Sono intervenuti rappresentanti di tutti i Rotaract dell’area Peloritana e di numerosi Rotaract del distretto Sicilia e Malta. Per l’occasione hanno presenziato numerose autorità Rotariane.

Last edited 1 mese fa by Sergio Castellaneta
Sergio Castellaneta
Sergio Castellaneta
1 mese fa

3. Condivido ed apprezzo il suo cenno al compianto ing. Umberto Andaloro, pilastro prima del club di Milazzo (da lui presieduto l’anno Rotariano 1968/1969) e poi di quello di Patti di cui fu tra i soci fondatori. Il Rotaract di Milazzo fu il 2° Rotaract istituito in Sicilia grazie sicuramente alla lungimiranza del socio Umberto Andaloro

Last edited 1 mese fa by Sergio Castellaneta