“Prendiamo atto della decisione, assunta dalla sezione cittadina

del partito nell’ultima riunione tenutasi , di scendere in campo a viso aperto, con orgoglio e chiarezza, a sostegno di Damiano Maisano, uomo del popolo sempre tra la gente, e con un progetto amministrativo di ampio respiro che pone al centro gli interessi dei milazzesi” Così il commissario provinciale della Lega Matteo Francilia e il capogruppo all’Ars Antonio Catalfamo annunciando la candidatura a sindaco di Milazzo del consigliere comunale Damiano Maisano.

“Davanti ad un quadro politico confuso, dove spesso sono stati gli interessi particolari a farla da padrone – continuano i dirigenti del Carroccio – la Lega ha scelto la strada della trasparenza nei confronti degli elettori. Non ci mimetizziamo nel cosiddetto civismo e non vogliamo partecipare ad accozzaglie politiche innaturali”.

Il candidato a sindaco Maisano rilancia: “Siamo già al lavoro per organizzare la squadra e abbiamo già annunciato negli scorsi giorni una parte del programma che stiamo definendo con l’apporto dei cittadini. Puntiamo a una squadra nuova e competente e ad un programma chiaro ma soprattutto partecipato, con le idee e le speranze dei milazzesi soprattutto di quelli più in difficoltà e che una certa politica ha ignorato e continua a ignorare”.

“Ringrazio la sezione locale del mio partito, il segretario regionale Stefano Candiani, il commissario provinciale Matteo Francilia e il nostro Capogruppo all’Ars Antonio Catalfamo per la fiducia.

Terremo alta la bandiera della Lega ma soprattutto quella dei milazzesi liberi e onesti” conclude Maisano.

Condividi questo articolo
5.019 visite
guest
32 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
laverità
laverità
1 mese fa

che vergogna…e per favore non chiamatela LEGA ma LEGA NORD… il suo vero nome con l’indicazione degli interessi prioritari (prima il nord).. tutti coloro che voteranno lega, pur vergognandosi, lo faranno per semplici interessi personali (assunzioni di figli e figliastri, concessioni etc) altri, semplicemente ignoranti, pensano sia possibile l’eliminazione dell’area marina protetta…

Giuseppe C.
Giuseppe C.
1 mese fa

Se Maisano è candidato sindaco, io posso essere candidato imperatore universale.

Franco
Franco
1 mese fa

Damiano Maisano “pone al centro gli interessi dei milazzesi”: di costoro seguirà in seguito l’elenco! Gli altri milazzesi, non in elenco, che voteranno lega, saranno i soliti che invece di rivendicare i diritti da cittadini preferiscono avere il “padrino” a cui chiedere col cappello in mano.

Lulu
Lulu
1 mese fa

Se fossi stato al suo posto dopo tutti sti commenti mi sarei ritirato prima del tempo. Manci’ Sindaco subito! E forse è meglio per tutti.

Francesca
Francesca
1 mese fa

Se dovesse accadere che Maisano diventa sindaco, vuole dire che noi milazzesi siamo un popolo di idioti.

milazzese 1
1 mese fa
Reply to  Francesca

Sarebbe un ll° flop