Il tennis a Milazzo riprende a pieno ritmo dopo la sospensione dovuta al Covid. Conclusa domenica con la fase finale la tappa Fit Tpra Grand Prix series ‘Amburgo’ riservato ai tennisti agonisti e non agonisti, prima tappa post covid in città che ha visto una nutrita partecipazione di tennisti della provincia divisi in 3 categorie. Soddisfatti i dirigenti del Circolo Tennis e Vela di Milazzo per l’agonismo, il fair play ed il livello di gioco. Premiati i vincitori dal presidente Pino Ragusi, dal vice presidente Allegra, dal direttore del torneo Alan De Marco e dal coordinatore provinciale Costa.

Vincono nelle categorie Finale Limit 50:
Foti su Minuti, Finale Open: Mantineo su Pace. Finale Doppio: Mantineo/Sandi su Duca/Torre. Il circolo dopo la chiusura imposta dal lockdown ha ripreso dunque appieno le sue attività, mettendo a calendario vari tornei federali entro la fine dell’anno che vedranno coinvolti atleti provenienti da tutta la provincia.

«Ringraziamo gli atleti provenienti da tutto il territorio provinciale per il fair play, l’agonismo ed il livello di gioco – dichiara il supervisor e consigliere del circolo Alan De Marco – Auspichiamo di trovare una soluzione alla necessità di ampliare l’offerta tennistica del circolo, molto penalizzato dall’utilizzo di un solo campo da gioco che ospita, oltre ai tornei di categoria, le attività della scuola tennis, delle lezioni private e delle attività tennistiche dei soci. Una soluzione di queste è la necessità di dare seguito alla nostra manifestazione di interesse presentata al demanio per l’area Paladiana che darebbe respiro al movimento tennistico per tutta la città di Milazzo».

Condividi questo articolo
1.723 visite